CANOTTAGGIO

I canottieri del Barion tornano dai Regionali di Sabaudia con 14 medaglie

Federica Schirone del Barion
Intanto Federica Schirone stabilisce il record italiano 1000 m under 12 sul remoergometro
scrivi un commento 26
Quattordici medaglie come viatico per i Campionati Italiani del prossimo fine settimana. È il bottino ottenuto dal Canottieri Barion alla gara regionale aperta di canottaggio disputata a Sabaudia.
Ottimi tempi e tanti podi per i canottieri agonisti, con cinque ori al collo dei singolisti Luigi Dolce (Senior), Michelangelo Quaranta (Junior), Alessandro Campobasso (Ragazzi) e degli equipaggi di doppio Pasquale Tamborrino-Leonardo Bellomo e Chiara Tamborrino-Sofia Caliandro, fra i Ragazzi.
Cinque i secondi posti, all’appannaggio di Michelangelo Quaranta fra gli under 23 pesi leggeri e Alessandra Quaranta fra le Ragazze nel singolo, dei doppi Luigi Dolce-Giancarlo Leonetti fra i senior A e Pasquale Tamborrino-Leonardo Bellomo fra gli junior, del quattro di coppia junior femminile Quaranta-Tamborrino-Biscardi-Caliandro. A chiudere il medagliere un poker di bronzi, conquistato dai singolisti Claudio Straziota (Ragazzi) e Luig Tamborrino (Junior) e dei quattro di coppia Barbone-Campobasso-Scaramuzzi-Schirone (Ragazzi) e Barbone-Scaramuzzi-Schirone-Straziota (Junior).
Ma le buone notizie in vista dei Campionati Italiani di Corgeno non finiscono qui. Festeggia anche Federica Schirone, 11 anni, che ha conquistato il record italiano sui 1000 metri fra le under 12 sul remoergometro certificato, con il tempo di 4 minuti e 11,5 secondi. Un record personale da condividere assieme al resto del gruppo, nello spirito di squadra del Circolo Canottieri Barion del presidente Francesco Rossiello.

mercoledì 8 Giugno 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti