Calcio a 5

Calcio a 5, Cus Bari le mani sulla C1

La Redazione
Staccato il Ruvo, il rompete le righe sabato 7 maggio
scrivi un commento 39

Cus Bari batte Giovinazzo e conquista il campionato. È il verdetto del match di ieri al Palapansini di Giovinazzo dove si è disputata la venticinquesima partita del campionato C2 girone A di Calcio a 5 tra Emmebi Fustal e Cus Bari. Squadra del capoluogo che vincendo con un risultato di 2-5, con una giornata di anticipo, si aggiudica il titolo di questa stagione.

Grande soddisfazione nella società biancorossa per essere riuscita per la prima volta a vincere il campionato, dopo una stagione intensa nella quale la squadra ha mantenuto sempre alta la concentrazione. E anche in questo penultimo appuntamento ha dimostrato di giocare con il massimo impegno.

“È stata come sempre una bella partita – ha commentato l’allenatore del Cus Bari Claudio Catinella – combattuta nel primo tempo. Siamo felici di aver vinto il campionato, ma lo siamo maggiormente per aver condotto un percorso perfetto durante questa stagione. Sabato prossimo, in casa e difronte al pubblico delle grandi occasioni, puntiamo a coronare questa bella stagione”.

 Sul parquet di Giovinazzo la prima fase di gioco ha visto le due formazione contrastarsi equamente. Donato Loiotine ha portato in avanti di due goal i baresi, con una doppietta, ma Nicola Palermo ha accorciato le distanze prima dell’andata negli spogliatoi. Il secondo tempo, invece, ha visto dilagare gli ospiti. Subito dopo il fischio di inizio della seconda frazione di gioco il Cus Bari è andata a segno con Vincenzo Gigante, autore di una doppietta. Approfittando del portiere in movimento messo in gioco dalla Emmebi è andato in goal anche Pierangelo Ventrella. Nicola Ingnomiriello ha chiuso il tabellino dei marcatori siglando la seconda rete per i padroni di casa.

Con 66 punti, 7 in più rispetto l’inseguitrice Fustal byre Ruvo, il Cus Bari ha vinto il campionato e si è qualificata per la prima volta al campionato di serie C1. Un traguardo inseguito da anni dalla società barese, che arriva in un anno in cui la squadra è riuscita a qualificarsi anche per la final eight dei campionati CNU.

Sono soddisfatto di aver portato il Cus Bari nella categoria superiore e alle finali dei Cnu. Da lunedì prossimo mi concentrerò su queste competizioni in modo da ben figurare anche a livello nazionale con le altre compagini universitarie”.

Appuntamento al PalaCus sabato 7 maggio per l’ultima partita di campionato e per la grande festa biancorossa.

domenica 1 Maggio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti