Attualità

Pasqua, 25 Aprile e 1° maggio sulle strade baresi: scattano i controlli

La Redazione
Stringente sarà la verifica del rispetto dei limiti di velocità e il contrasto della guida in stato di alterazione psicofisica per assunzione di alcool e droga
scrivi un commento 85

i è svolta questa mattina in Prefettura a Bari la riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per fare il punto sui controlli in vista delle festività Pasquali, del 25 Aprile e del 1° maggio, nelle quali sono attesi turisti e cittadini pronti a trascorrere giornate fuori porta, con conseguenti aumenti di traffico stradale. Particolare attenzione nei controlli sarà rivolta in area portuale aeroportuale, nelle stazioni ferroviarie di maggiore afflusso, lungo gli assi viari che portano alle località e zone residenziali sulle fasce costiere e interne di maggiore richiamo turistico e verso i luoghi di ritrovo. Stringente sarà la verifica del rispetto dei limiti di velocità e il contrasto della guida in stato di alterazione psicofisica per assunzione di alcool e droga. La società Autostrade ha comunicato la rimozione temporanea dei cantieri nei giorni delle festività, mentre l’ANAS, in considerazione dei lavori in corso sulla SS 16, all’altezza di Polignano a Mare, si è impegnata a contribuire nell’attività di controllo, garantendo il pronto intervento di competenza sulla rete stradale di proprietà, per consentire la fluidità della circolazione d’intesa con la Polizia Stradale. 

mercoledì 13 Aprile 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti