CANOTTAGGIO

Barion, canottieri d’assalto a Taranto

La Redazione
Nove le medaglie di oro per i portacolori biancazzurri. Nel prossimo weekend riflettori puntati sui campionati italiani a Sabaudia
scrivi un commento 83

Canottieri del Circolo Canottieri Barion d'assalto alla prima gara regionale andata in scena lo scorso fine settimana a Taranto. Medaglie a non finire per il sodalizio del direttore sportivo Carlo Quaranta che porta a casa un bottino enorme anche grazie ai numerosi successi ottenuti dagli atleti più piccoli, molti all'esordio agonistico.

Nove le medaglie di oro conquistate da Pasquale Tamborrino, Giuseppe Bellomo, Luigi Tamborrino, dal 4x Tamborrino P.-Campobasso-Scaramuzzi-Straziota, da Ilaria Bovio, il 2x Tamborrino C.-Caliandro, poi Riccardo Traversa, Alberto Schirinzi Pagliari e Andrea Mele. Argento per Federica Schirone, Cristian Mele e Federico Merlanti. Terzo posto del podio per Carlo Barbone, Dinardo-Bovio G., Bellomo L.-Schirone A., Alessandra De Giosa, Angelo Caliandro e Nicola Circella.

Per la selezione nazionale si qualificano Giuseppe Bellomo, Luigi Tamborrino, Michelangelo Quaranta, Ilaria Bovio e Alessandra Quaranta, Pasquale Tamborrino e il doppio Ragazze femminile premiati anche per la stagione passata. Non c'è tempo per festeggiare perché in questi giorni c'è da preparare il prossimo weekend di gare destinazione: Sabaudia per i più piccoli. Nel mese di aprile, riflettori su Piediluco dove si svolgerà la selezione nazionale con i canottieri baresi Giuseppe Bellomo, Luigi Tamborrino, Michelangelo Quaranta, Ilaria Bovio e Alessandra Quaranta.

martedì 15 Marzo 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti