Attualità

Al via negli hub di Bari e provincia le somministrazioni di vaccino Novavax

La Redazione
A partire da giovedì 3 marzo sedute dedicate in sei centri: centri vaccinali della Fiera, Alberobello, Altamura, Molfetta, Polignano a Mare e Sammichele di Bari
1 commento 131

Apartire da giovedì 3 marzo partiranno negli hub della ASL di Bari le somministrazioni con Novavax. Il nuovo vaccino Nuvaxovid sarà a disposizione degli utenti ad accesso diretto tutti i martedì e giovedì nei seguenti centri vaccinali: Fiera del Levante a Bari, Alberobello, Altamura, Molfetta, Polignano a Mare e Sammichele di Bari. L’accesso, come già accade per le altre vaccinazioni, continua ad essere libero, senza necessità di prenotazione. E’ sufficiente consultare il calendario con gli orari di apertura disponibile sui canali social e sul portale aziendale ASL. “Il Novavax è il primo vaccino anti Covid a base di proteine allestito con metodiche tradizionali – spiega Letizia Rizzo, coordinatrice hub del Dipartimento di prevenzione – e ha la stessa efficacia degli altri vaccini”. All’ASL di Bari sono state assegnate 21.300 dosi, consegnate oggi alla Farmacia dell’Ospedale di Venere, centro di stoccaggio e di distribuzione aziendale. Il vaccino Novavax può essere somministrato nei soggetti di età  pari o superiore ai 18 anni, che non abbiano ancora ricevuto la prima dose. Sono previste due somministrazioni a distanza di almeno 21 giorni l’una dall’altra.

lunedì 28 Febbraio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Graziano
Graziano
4 mesi fa

Altre due dosi? Non credo che i noVax si faranno convincere tanti facilmente dal nome.