Cronaca

Fiumi d’acqua su corso Benedetto Croce: fuoriuscita da condotta Aqp. Strada chiusa e disagi

La Redazione
All'altezza di largo Ciaia sono intervenuti i tecnici di Acquedotto Pugliese per valutare l'entità della perdita: l'acqua sarà drenata e poi si scaverà per analizzare i tempi di ripristino
scrivi un commento 344

Su corso Benedetto Croce, nel quartiere Carrassi, questa mattina è esplosa una condotta idrica, provocando allagamenti nel quartiere e nell'area compresa tra largo Ciaia, viale Unità d'Italia e l'Estramurale Capruzzi. "Si tratta di un intervento 'a cuore aperto'. Dobbiamo entrare nella tubazione e capire quanto sia grande ed estesa la rottura": usa un'espressione medica Piervito Lagioia, responsabile della Struttura Operativa Bari-Bat di Acquedotto Pugliese per spiegare la situazione La rottura probabilmente è stata causata dalle pesanti piogge che sono cadute la scorsa notte su Bari. Il danno ha provocato notevoli disagi per gli automobilisti e i pendolari. Il traffico è stato interamente deviato su viale Unità d'Italia. Problemi anche per i pedoni che intendevano attraversare largo Ciaia per dirigersi in stazione o verso il cuore di Carrassi e San Pasquale. I tecnici di Aqp, al momento, non hanno stimato tempi per il ripristino della conduttura: "La perdita – spiega Lagioia – riguarda una delle principali "arterie idriche" della città e su tubi di 600 mm. Possiamo quindi immaginare quanta acqua si sia riversata per strada. Siamo intervenuti riducendo inizialmente le pressioni della rete, con alcune manovre all'altezza della chiesa Russa. Quindi procederemo con gli scavi per localizzare la rottura e intervenire". Inevitabili i disagi sulla popolazione del quartiere: a risentirne saranno i condomini sprovvisti di autoclave.

giovedì 17 Febbraio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti