Attualità

Al via l’iter per la riqualificazione del lungomare sud di Bari

La Redazione
«Il progetto del grande parco di Costasud - commenta Decaro - è una delle prime opere che sarà sostenuta dai fondi del Pnrr e su cui l'amministrazione sarà concentrata nei prossimi anni»
1 commento 152

Il Comune ha pubblicato la determina della Ripartizione Urbanistica con cui si procede all’indizione della gara per la procedura di accordo quadro, della durata di 48 mesi, per reperire tutte le singole professionalità utili allo sviluppo del progetto di fattibilità tecnica ed economica del progetto Costasud per riqualificare il lungomare Sud di Bari. Sulla base del finanziamento concesso dal Ministero della Cultura al Comune di Bari per l’ammontare di 75 milioni di euro, gli uffici delle Ripartizioni sono a lavoro per espletare tutte le procedure utili ad avviare le fasi di progettazione dell’oper a.Nella gara dell’accordo quadro sono elencati le seguenti attività tecniche da contrattualizzare nelle diversi fasi di elaborazione del progetto complessivo: servizi di ingegneria e architettura inerenti alla progettazione definitiva ed esecutiva, alla direzione lavori ed al coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori nonché di quelle correlate alle azioni espropriative finalizzate alla realizzazione dell’intervento.

Per consentire una più rapida attuazione all’iniziativa si è proceduto con la definizione di 6 lotti di dimensione analoga allo scopo di ottimizzare e facilitare l’attuazione dell’intervento, con particolare riferimento alle attività espropriative, tenuto conto del diverso regime conformativo dei suoli interessati. Le opere previste nei lotti di intervento possono essere così sintetizzate: lotti 1, 2 e 3, relativi al parco litoraneo di “Pane e Pomodoro”, “Torre Quetta” e “Torre Carnosa”, prevedono principalmente la riqualificazione naturalistica della fascia litoranea, con interventi di piantumazione, nuova rete di percorsi misti ciclopedonali e riprofilazione e parziale ridisegno del tracciato della strada litoranea; il lotto 4 “Parco Valenzano” prevede un settore di rinaturalizzazione dell’alveo della Lama Valenzano ed un settore di realizzazione del parco agricolo reticolare; il lotto 5 prevede la realizzazione di un parco agricolo reticolare, con creazione di una rete di spazi aperti ad uso pubblico all’interno di zone destinate ad orticoltura; il lotto 6 “Parco Bellavista” prevede la riqualificazione dell’area attualmente occupata dal centro sportivo Bellavista e l’estensione delle attrezzature sportive. “Con la pubblicazione dell’accordo quadro per reperite le professionalità utili alla redazione delle fase di progettazione e alla direzione dei lavori dei singoli lotti comincia ufficialmente l’iter di riqualificazione di Costasud – commenta il sindaco Antonio Decaro –. Il progetto del grande parco costiero di Costasud è una delle prime opere che sarà sostenuta dai fondi del Pnrr e su cui l’amministrazione sarà concentrata nei prossimi anni”.

mercoledì 16 Febbraio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Franco
Franco
4 mesi fa

Un bel regalo ai costruttori baresi…. appartamenti vista mare e tutti i comfort