Cronaca

Furti in abitazione e di vini pregiati: tre pregiudicati in carcere a Bari

La Redazione
I tre avevano formato un'associazione dedita ai furti in casa, e nel 2020 avevano svaligiato un'enoteca causando danni per circa 200mila euro
scrivi un commento 199

Presa a Bari «la banda del vino»: tre pregiudicati del capoluogo sono stati arrestati la mattina del 7 febbraio per associazione a delinquere finalizzata al compimento di furti. Si tratta di due 51enne (G.V. e D.C.) e di C.R., 46enne. Già ai domiciliari per altri reati, sono ora in carcere. Nei primi mesi dell’anno gli indagati avrebbero compiuto «delle vere e proprie spedizioni predatorie», con sopralluoghi per selezionare le case da colpire e studiare le abitudini delle vittime. In particolare, uno dei complici avrebbe a volte indossato un gilet giallo catarifrangente, di quelli usati da operatori tecnici di ditte specializzate e, munito di agenda, si sarebbe introdotto in alcuni stabili condominiali dei quartieri di Carrassi e Poggiofranco, mentre gli altri complici lo avrebbero atteso in strada a piedi o in auto facendo da palo. Già nel mese di febbraio 2021 i tre indagati erano stati arrestati in flagranza per un furto in un’abitazione di Poggiofranco. Nell’occasione, i poliziotti erano riusciti a recuperare la merce trafugata, oltre a 4mila euro in contanti, restituendola al legittimo proprietario. I tre processati per direttissima, furono condannati alla pena di tre anni di reclusione. La banda, inoltre, nel settembre del 2020, si sarebbe resa responsabile di un ingente furto di vini pregiati, per un valore complessivo di oltre 200.000 euro, a danno di un’enoteca del quartiere San Paolo. Anche per quest’altro episodio, gli investigatori erano riusciti a ricostruire un solido quadro indiziario a carico degli indagati, consentendo alla Procura della Repubblica di Bari di richiedere ed ottenere la misura cautelare degli arresti domiciliari a loro carico.

lunedì 7 Febbraio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti