INTERVISTA BIANCOROSSA

I morsi di Antenucci per il Bari: “Lottato sino alla fine per vincere, ma va bene uguale”

La Redazione
Di fino la rete dell'1-1 e su rigore la marcatura che ha dato il via alla seconda rimonta della serata
scrivi un commento 29

Non poteva non essere lui l'uomo partita tra i biancorossi nel 3-3 di ieri contro il Catania. Mirco Antenucci brinda ai 201 gol in carriera tra i prof, alle sue 50 marcature da quanto gioca nel Bari e ai 12 centri personali nel corso di questo campionato. Uno score invidibiale per l'attaccante molisano che sembra aver ritrovato lo smalto dei giorni migliori: "Volevamo vincerla al rientro dal campionato- le sue parole per analizzare la sfida contro i siciliani – . E non è stata semplice, però siamo stati bravi a riprenderla nonostante i due gol di svantaggio. Sino alla fine ci abbiamo provato con tutte le forze a vincere. Ma non ci siamo riusciti. Ogni allenamento diamo sempre il massimo per riportarlo in partita. Non sempre si può vincere, ci tenevamo a fare i tre punti ma siamo consapevoli che dobbiamo continuare su questa strada".

lunedì 24 Gennaio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti