Cronaca

Scritte spray sui muri della stazione al Villaggio del Lavoratore, cinque giovani denunciati

La Redazione
L'intervento nel pomeriggio: i cinque giovani dovranno rispondere di deturpamento e imbrattamento. La Polizia locale: "Da tempo in città previsti spazi appositi la street art"
1 commento 106

Scritte e disegni con le bombolette spray sui muri del percorso che conduce alla stazione del Villaggio del Lavoratore: in cinque – tre ragazzi maggiorenni e due minori – sono stati sorpresi nel pomeriggio dalla Polizia locale mentre erano all'opera.

Le bombolette utilizzate sono state sequestrate mentre i cinque ragazzi dovranno rispondere di deturpamento e imbrattamento, reato per cui è prevista la pena della reclusione da uno a sei mesi o della multa da 300 a 1000 euro. Inoltre, nel caso in cui il deturpamento riguardi beni immobili o su mezzi di trasporto pubblici o privati, con la condanna il giudice – ricorda la Polizia locale – può disporre l’obbligo di ripristino e di ripulitura dei luoghi oppure l’obbligo di sostenerne le spese o di rimborsare quelle sostenute, o ancora, "la prestazione di attività non retribuita a favore della collettività per un tempo determinato comunque non superiore alla durata della pena sospesa".

lunedì 17 Gennaio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Maria P.
Maria P.
5 mesi fa

Al Comune intanto li considerano artisti e li pagano pure. Non si è mai fatto nulla contro questo fenomeno diffusissimo. I vigili potrebbero usare le telecamere ma non lo fanno.