Cronaca

Fuga rocambolesca sui tetti, arrestato ladro

La Redazione
Ha sottratto una borsa da un'auto in sosta, notato e inseguito da un carabinieri fuori servizio
scrivi un commento 210

Ha frantumato il vetro di un’auto in sosta e sottratto una borsa. Una scena purtroppo non nuova alle cronache baresi, ma stavolta è avvenuta davanti agli occhi di un carabiniere libero dal servizio.

E così per un 51enne non è bastato fuggire. Una fuga rocambolesca, fatta di muretti e recinzioni perimetrali di ville e abitazioni scavalcati, che si è conclusa con il suo arresto.

È accaduto nel primo pomeriggio di ieri sul lungomare Alfredo Giovine. Il militare, un maresciallo dei Nas, ha inseguito il ladro e chiamato il 112. Allo stesso numero si sono rivolti anche dei passanti.

Due pattuglie del Nucleo radiomobile del Comando provinciale si sono unite all’inseguimento, concluso sul tetto di un palazzo. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla legittima proprietaria.

Il 51enne, un barese con precedenti, si trova ai domiciliari.

mercoledì 20 Settembre 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti