Cronaca

Rapina al tabaccaio, preso il complice

La Redazione
Arrestato 25enne barese. Il colpo lo scorso 17 febbraio
scrivi un commento 242

Un 25enne barese è stato arrestato nei giorni scorsi dalla Polizia per una rapina a mano armata commessa lo scorso 17 febbraio nella tabaccheria Stornelli, nel quartiere Libertà.

Si tratta di Giovanni Maurantonio, con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti e guida senza patente. Per gli inquirenti sarebbe lui il complice di Domenica Abbaticchio, arrestato per lo stesso episodio lo scorso 1° giugno.

L’arrestato dovrà rispondere di rapina pluriaggravata e porto abusivo di armi da fuoco in concorso.

Le attività investigative sono state condotte dagli agenti della sezione Falchi della Squadra mobile. Secondo la ricostruzione, Maurantonio unitamente ad Abbaticchio, armato di pistola e con il volto parzialmente coperto, avrebbe fatto irruzione all’interno dell’esercizio commerciale e, puntando l’arma verso il titolare, si sarebbe impossessato di 60 euro, contenuti nella cassa. Prima che i malviventi si dileguassero, la vittima aveva invano ingaggiato una colluttazione con uno di loro nel disperato tentativo di bloccarli.

A tradire i rapinatori sarebbero stati alcuni sms inviati ad amici per vantarsi del colpo. Il secondo arrestato avrebbe scambiato alcuni messaggi con il proprio complice, per sapere se fosse stato interrogato dalla Polizia in merito al reato commesso. Abbaticchio, invece, avrebbe invitato un 16enne, suo conoscente, a leggere la notizia della rapina appena pubblicata sui giornali on-line ricevendo, per tutta risposta, i complimenti per il reato commesso.

Maurantonio si trova agli arresti domiciliari; il 16enne è stato denunciato alla Procura dei Minori per il reato di favoreggiamento personale.

domenica 30 Luglio 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti