Cronaca

Porto, sbarcano oltre 600 migranti

La Redazione
Accompagnati da una nave della Marina britannica. L'appello di Decaro: «Abbiamo bisogno di tutti voi»
scrivi un commento 94

Sono 644 i migranti giunti in mattinata nel porto di Bari. Provenienti dal Nord Africa, sono stati accompagnati in Puglia dalla nave Hms Echo della Marina britannica.

Tra gli stranieri, quattro donne incinte e molti più bambini del previsto, anche neonati.

Gli accertamenti
Il primo soccorso e le fasi iniziali di identificazione sono state predisposte sulla banchina 31 da Prefettura e Comune, forze dell’ordine, Asl, Croce Rossa e volontari di associazioni laiche e religiose. Successivamente, i migranti saranno trasferiti in diversi centri in Italia.

Sono in corso anche accertamenti nei confronti di due cittadini egiziani, sospettati di essere gli scafisti. Indaga la Polizia.

La macchina dell’accoglienza
Il Comune ha allestito nell’androne di Palazzo di Città un punto di raccolta. Servono magliette, indumenti intimi maschili e femminili, abiti e scarpe estivi, ciabatte, cappellini e prodotti vari per l’igiene personale (carta igienica, assorbenti, pannolini per bambini). Non potranno essere accettati indumenti invernali. Per quanto riguarda i viveri, saranno presi in consegna solo alimenti confezionati e a lunga conservazione (biscotti, omogeneizzati, scatolame, succhi di frutta, olio).

L’appello di Decaro
Il sindaco di Bari dal suo profilo Facebook lancia un appello.

«Ci sono donne, tanti bambini piccolissimi e uomini – sottolinea Decaro -. Per dar loro primo soccorso stiamo raccogliendo indumenti intimi, beni di prima necessità, cibi a lunga conservazione e abbigliamento e scarpe estivi.
Chiunque può aiutare e donare qualcosa di utile può andare nell’androne d
i Palazzo di città dove c’è un punto di raccolta aperto da stamattina».

sabato 15 Luglio 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti