Spettacolo

Horror, alla Mediateca c’è Giovanni Aloisio

Lorenzo Pisani
Il regista barese presenterà domani "Nun"
scrivi un commento 191

Pochi registi possono pregiarsi di essere stati citati e pubblicamente apprezzati da leggende del cinema quali Dario Argento e George A. Romero: è successo al regista barese, Giovanni Aloisio, da tempo specializzato in horror, un genere molto popolare all’estero, ma produttivamente non molto considerato qui da noi.

Aloisio, grazie ai suoi lavori, non solo ha raggiunto una certa notorietà, soprattutto in Francia e in Svezia, ottenendo riconoscimenti nei festival specializzati, ma ha dimostrato come progetti indipendenti e low-budget girati in Puglia, basandosi sulla forza e l’originalità delle idee, possano farsi strada autonomamente, riuscendo anche a precorrere tempi, mode e tendenze del grande cinema internazionale.

È successo col suo ultimo horror-fantasy, Nun, An Italian Horror Story, che curiosamente anticipa molte delle intuizioni della quasi-omonima pellicola, The Nun diretta da James Wan in uscita il prossimo luglio ed è accaduto con il gotico, Phantasma (2015) – sempre diretto e prodotto da Aloisio – le cui tematiche e atmosfere sembrano anticipare, se non addirittura aver ispirato, quelle di una produzione americana che, manco a farlo apposta, porterà lo stesso titolo.

In particolare sarà proprio l’ultimo fantasy-horror diretto da Aloisio, Nun, An Italian Horror Story, interamente girato nel centro storico, nei conventi e nei sotterranei di Andria e che ha ottenuto il patrocinio della Provincia Barletta-Andria-Trani e dell’amministrazione comunale di Andria, a essere proiettato nella nuova versione integrale domani, martedì 7 marzo alle 16, alla Mediateca Regionale Pugliese a Bari (via G. Zanardelli 30).

Giovanni Aloisio, parallelamente ad una lunga carriera di scrittore e saggista (vendutissima nelle librerie la nuova biografia su Dario Argento, scritta in collaborazione con Alberto Pallotta, Universo Dario Argento) ha esordito ufficialmente alla regia, incoraggiato dallo stesso mago del brivido, con l’originalissimo cortometraggio, La signora delle dodici notti. Ha diretto anche numerosi video musicali e spot. Il suo ultimo lavoro, Nun-An Italian Horror Story, la cui anteprima mondiale si è tenuta lo scorso anno all’Elmsta 3000 Horror Fest di Stoccolma si è aggiudicato di recente anche il premio per la migliore regia al 12 Months Film Festival.

Attualmente sta terminando, sempre in Puglia, le riprese del suo nuovo thriller, La bocca dell’orrore – The horror mouth.

All’evento di martedì, oltre al regista, sarà presente il cast artistico e tecnico.

Ingresso libero, posti limitati.

lunedì 6 Marzo 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti