Attualità

IV Park&Ride cittadino, da domani in funzione per una maggiore viabilità

la Redazione
Una struttura da 2500 posti. Entusiasti Emiliano e Decaro
1 commento 77

Da domani, venerdì 21 dicembre, una nuova linea Park & Ride collegherà il Policlinico a piazza Moro. Le navette, contrassegnate dalla lettera E, faranno la spola tra il Parcheggio Multipiano (ex Polipark), che potrà ospitare fino a 2.500 auto, e la Stazione centrale, facilitando i collegamenti tra ospedale e centro cittadino ma soprattutto consentendo agli automobilisti che entrano in città dagli ingressi Picone, Poggiofranco e Asse Nord – Sud, di raggiungere il centro con una scelta ecologica.

Gli autobus, tutti a basso impatto ambientale, transiteranno all’interno dell’area ospedaliera, servendo i raggruppamenti clinici principali. Con un euro il conducente dell’auto pagherà parcheggio e navetta, mentre saranno sufficienti 30 centesimi per gli altri passeggeri. Il servizio sarà attivo dalle ore 5.15 alle ore 23.00 dei giorni feriali.

Il Park & Ride E si integra nel nuovo progetto di mobilità “Smart city” che ha portato il Comune di Bari, con il pieno sostegno della Regione Puglia, a completare il processo di acquisizione del parcheggio multipiano.

“Quest’area – ha dichiarato il sindaco Emiliano – da oggi rappresenta una base operativa anche per chi vuole lasciare la propria auto e utilizzare la linea del Park & Ride. Si tratta certamente di una struttura costosa per l’Amtab, che sacrifica la redditività della propria attività per ridurre l’impatto della circolazione dei mezzi privati. Era inevitabile condividere queste riflessioni con la Regione Puglia. Così Antonio Decaro e Gugliemo Minervini hanno cominciato a razionalizzare le modalità attraverso le quali consentire al Comune di Bari di acquisire questa struttura. Data l’importanza strategica del progetto, questo finanziamento è stato inserito nel Piano per la Città di Bari che oggi in qualche modo anticipiamo e che verrà presentato, a breve, da me e dal presidente della Regione Puglia Nichi Vendola. Ieri abbiamo inaugurato l’eliporto, oggi state vedendo un’altra struttura, già in funzione, inaugurata nuovamente insieme, perché il segreto di questi anni è stato lavorare insieme raggiungendo obiettivi importanti e, soprattutto, di grande utilità per la nostra comunità”.

Grazie all’apertura del Park & Ride, peraltro, i lavoratori del Polipark, che un anno fa rischiavano di restare senza occupazione, sono stati reimpiegati e hanno mantenuto il posto di lavoro.

“Con il Park & Ride del Policlinico e l’ampliamento della zona a sosta regolamentata nel quartiere Madonnella si completa il sistema della mobilità del centro cittadino – ha sottolineato Antonio Decaro -. Questo è il quarto parcheggio di scambio semiperiferico cittadino a servizio del centro della città, dove negli anni sono state implementate la zsr di Murat, Libertà e Madonnella, la zona a traffico limitato della città vecchia e le nuove aree pedonali. La prossima tappa sarà attivare i parcheggi di scambio esterni alla cintura urbana, collegati con i treni. Dopo il parcheggio di Mungivacca con le ferrovie Sud-est e quello di strada del Tesoro con la metropolitana San Paolo, sarà realizzato il parcheggio di San Girolamo strettamente connesso con le linee della Ferrotramviaria”.

 

Di seguito il percorso della nuova linea E del Park & Ride:

    andata: piazza Moro (capolinea), via De Cesare, via Crisanzio, via Quintino Sella, sottovia Quintino Sella, via Capruzzi, viale Ennio, interno Policlinico*, capolinea Parcheggio multipiano.
    ritorno: capolinea Parcheggio multipiano, interno Policlinico*, viale Ennio, piazza Giulio Cesare, viale Salandra, sottovia Quintino Sella, corso Italia, piazza Moro (capolinea)

Questo il programma di esercizio nei giorni feriali:

Fascia oraria:

    prima corsa dal Parcheggio multipiano: ore 5.15
    prima corsa da piazza Moro: ore 5.30
    ultima partenza da piazza Moro: ore 23.00

Frequenza delle corse

    dalle ore 5.15 alle ore 6.50: frequenza 30’
    dalle ore 6.50 alle ore 21.30: frequenza 14’
    dalle ore 21.30 alle ore 23.00: frequenza 30’

 

Questo il programma di esercizio nei giorni festivi:

    dalle ore 6.40 (prima corsa da piazza Moro) alle ore 20.40 ultima partenza da piazza Moro

Frequenza delle corse

    dalle ore 6.40 alle ore 20.40: frequenza 20’

(*) fermate navetta E all’interno del Policlinico: ambulatorio Reumatologia, ingresso Pronto Soccorso, ingresso Parcheggio multipiano (capolinea), e Banca del sangue, ingresso viale O. Flacco, vicinanze ex Pronto soccorso (laboratorio analisi).

giovedì 20 Dicembre 2012

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Francesco Emiliano
Francesco Emiliano
9 anni fa

E’ davvero strano quanto succede in tutta la Puglia e a Bari in particolare.., da una parte si creano nuovi Park&Ride.. e dall’altra parte si chiudono le stazioni dei treni locali tutti i giorni festivi, comprese tutte le Domeniche. In questo caos.. tutto meridionale.., si costringono le persone a spostarsi in auto da tutti i paesini della provincia di Bari e non solo perché mancano i treni (…)