Cronaca

Nascondeva droga nei medicinali, arrestato sorvegliato speciale

la Redazione
Rinvenuti anche un bilancino di precisione e diverso denaro contante
scrivi un commento 32

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari Centro hanno arrestato il 23enne barese Giuseppe Loglisci, sorvegliato speciale di P.S. con obbligo di soggiorno, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, durante uno specifico servizio, hanno eseguito una perquisizione presso la sua abitazione, in località San Giorgio, ove hanno rinvenuto su di un termosifone, in una scatola di medicinali contenuta in un cestino porta oggetti, 18 grammi di marijuana, una dose di cocaina e un rotolo di nastro adesivo nero, simile a quello utilizzato per sigillare la droga. L’attività ha permesso inoltre di scovare una dose di hashish da 2 grammi, un coltellino con la lama sporca della stessa sostanza, due bilancini elettronici di precisione e 900 euro in banconote di vario taglio.

Tratto in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari il 23enne è stato associato presso la locale casa circondariale.

Quanto rinvenuto, invece, è stato posto sotto sequestro.

lunedì 17 Dicembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti