Basket

Liomatic Group Cus Bari, vittoria cussina

Mirko Cafaro
Contro il Treviglio il CUS Bari torna alla vittoria (85-82)
scrivi un commento 9

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Liomatic Group Cus Bari. Domata la Co. Mark Treviglio in un altro finale al fotofinish che ha messo a dura prova le coronarie dei tifosi accorsi al PalaFlorio. 85-82 il punteggio conclusivo, a margine di un match in cui le due formazioni si sono esibite in frequenti sorpassi e controsorpassi.

Coach Putignano comincia il match con il classico starting five composto da Bonfiglio, Ruggiero, Cardillo, Bonessio, Bisconti; dall'altra parte, il collega Vertemati risponde con Ferrarese, Cazzolato, Reati, Perego, Malagoli. L'avvio è di assoluto equilibrio con il Cus a trovare subito un buon ritmo, sospinto da Ruggiero sino al 4-0, ma Treviglio non ci sta e impatta subito con Malagoli e Perego. Al 3' una tripla di Reati prova a sparigliare le carte (8-11), ma Cardillo e Bonessio riportano in vantaggio il Cus, costringendo la panchina ospite al primo time out (14-11). Al rientro i bergamaschi impattano con Maspero, ma Ruggiero e Bonfiglio colpiscono dalla lunga distanza, seguiti da Barozzi per il 22-15 che diventa 22-17 al primo intervallo, in virtù del canestro finale di Perego. Alla ripresa l'inerzia resta favorevole agli ospiti che con Perego, Reati e Malagoli griffano un break di 6-0 (22-23), a cui replicano subito i baresi con un contro-break di 9-0 firmato Bisconti, Bonfiglio e Bonessio per il 31-23 del 14'. Treviglio, però, non molla e colpisce dalla lunga con Maspero e Ferrarese per il -2 (31-29), a cui Bari risponde con il gioco da tre punti di Cardillo. Non basta a fermare le avanzate trevigliesi che con Reati, Perego e Maspero portano al nuovo sorpasso ospite sino al 34-38. Tocca a Bari ricucire il distacco con Bonessio da tre e Bisconti da sotto (39-38) per il nuovo sorpasso del 19'. Ma Ferrarese impatta e Cazzolato rimette tre punti di distanza tra le parti che si riducono a uno (41-42) al secondo intervallo. Esaurito l'intervallo lungo è un gioco da tre punti di Barozzi a ribaltare subito la situazione (44-42), con Bonessio bravo a incrementare il vantaggio. Treviglio non fa una piega e si rimette subito a contatto con la tripla di Cazzolato. E così tocca ancora a Barozzi replicare da sotto, ma Malagoli due volte e ancora Cazzolato riportano Treviglio in vantaggio al 24' (48-52), costringendo coach Putignano al time out. Al rientro Ferrarese si presenta per due volte dalla lunetta con un 5/5 che regala ai lombardi il massimo vantaggio sul 50-57, ma Bisconti, Cardillo e un gioco da tre punti di Ruggiero permettono al Cus di impattare a quota 57, nel giro di un minuto. Una situazione di parità inchiodata sino al 29' (61-61), quando il Cus innesta le marce alte e con Cardillo, Bonfiglio e Bonessio chiude la terza frazione sul 67-61. L'ultima frazione si apre come si era chiusa la precedente, con il canestro di Cardillo per il massimo vantaggio (69-61) e il nuovo time out richiesto da coach Vertemati. La pausa ha effetti benefici sul Treviglio che accorcia con Perego e Maspero (69-65) al 35'. Bari riallunga con Laquintana (71-65), ma Ferrarese colpisce da tre, imitato da Carnovali per il 71-71 di un minuto dopo. Tutto da rifare per il Cus che chiama time out. Il rientro è di marca cussina con Bonessio e Ruggiero bravi a riportare i padroni di casa sul +4 a due dalla fine, ma Ferrarese e Carnovali ribaltano la situazione nel giro di 60 secondi (75-78). Anche stavolta Bari non demorde e nuovamente con Ruggiero e Bonessio ritrova il 79-78. Il PalaFlorio si prepara ad un altro finale da batticuore. Ferrarese riporta in vantaggio i suoi (79-80), ma Ruggiero è l'uomo partita cussino con 5 dei sei punti finali baresi, ma soprattutto con l'immediata tripla dell'82-80 che frustra ogni tentativo ospite.

LIOMATIC GROUP CUS BARI – CO.MARK TREVIGLIO
Parziali: 22-17, 41-42, 67-61
Bari: Barozzi 7, Ruggiero 20, Bisconti 10, Cardillo 16, Bonfiglio 11, Difonzo ne, Laquintana 2, Bonessio 19, Didonna ne, Bernardi ne. All. Putignano
Treviglio: Ferrarese 20, Reati 10, Molinaro, Carnovali 6, Perego 16, Maspero 11, Tommasini, Malagoli 9, Cazzolato 10, Franzoni ne. All. Vertemati

lunedì 3 Dicembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti