Altri Sport

Festa del nuoto 2012

Pasquale Amoruso
La Puglia si conferma ai vertici del nuoto nazionale
scrivi un commento 138

Con la premiazione delle società e degli atleti più meritevoli nell’anno 2011-2012 inizia la nuova stagione sportiva natatoria. Come una mamma severa ma orgogliosa premia e sostiene i propri figli nei successi e nelle sconfitte, allo stesso modo la Federazione Italia Nuoto tutela e riconosce i “figli” più meritevoli. Per un anno di duri allenamenti e sacrifici iniziare con delle medaglie darà sicuramente il giusto slancio.

La “Festa del nuoto”, quest’anno tenutasi domenica 21 ottobre, ha avuto la cornice formale ed attraente dello Sheraton Nicolaus. Società provenienti da tutta la Puglia hanno avuto modo di incontrarsi in un contesto diverso rispetto alla solita piscina e con abiti sicuramente più convenzionali.

A condurre la serata Enzo Tamborra, accompagnato da figure illustri del nuoto e della pallanuoto, tra tutte il barese pluricampione Francesco Attolico.

Vera protagonista resta il nuoto, in tutte le sue forme e in tutte le sue età. Premiati i nuotatori dalle categorie “Esordienti B” ai senior, fino ai più “maturi” master; i nuotatori della giovane e interessante disciplina del “Salvamento”, i pallanuotisti e le società vincenti nelle diverse categorie e campionati.

Per il “Trofeo Top Team” vince la Icos Sporting Club Lecce. Migliori nuotatori dell’anno Marco Abate (maschile) e Jennifer Martiradonna (femminile).

Per le categorie “Esordienti A” premiati Lorenzo Basile e Federica Ruggeri. Giulio Clavarella e Maria Ginevra Masciopinto arrivano primi nella classifica “Esordienti B”. Per i nuotatori distintisi nelle “Finali Nazionali

Propaganda delle Regioni 2012” ritroviamo Federica Spezio, Elisa Mele, Francesca Spezio, Luca Ferrucci, Luisa Congedo e Matilde Leone.

Premiata anche la rappresentativa pugliese di acquagol classificatasi al primo posto.

La Crono Brindisi raccoglie più punti nel nuoto per salvamento e la Gestione Polivalente si conferma leader nel “Nuoto Master” pugliese.

Per quanto riguarda la pallanuoto la Payton Bari vince i campionati regionali nella categoria under 15, under 17 e under 20. Gestione Polivalente Modugno e Master Valenzano festeggiano le rispettive promozioni conquistate lo scorso anno (in serie B la prima, per la C la seconda).

Insomma, una giornata in cui la FIN si specchia e si congratula con i propri figli e con se stessa per i grandi risultati raggiunti, magari indossando un abito più elegante, più formale ma sognando il costume da bagno e quell’odore di cloro sempre più simile all’alito di una mamma premurosa e piena d’amore.

martedì 23 Ottobre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti