Attualità

Il Comune di Modugno ha aderito al progetto “VOTIVA+”

Ezio Tullo
Nel cimitero di Modugno si sostituiranno le tradizionali lampade con quelle a LED
scrivi un commento 339

Fiat Lux, “E luce fu”, si dice nel libro della Genesi. Ed ora a LED, aggiungerebbe il Comune di Modugno. Perché lampade a LED verranno messe nel posto più sacro dove vedere la luce: il cimitero. Lampade votive a LED al posto di quelle tradizionali. L'Assessore con delega alla cura del Cimitero Vito Signorile rende noto che l'Amministrazione Comunale di Modugno ha aderito al progetto “VotivA+”.

Il progetto votivA+ è una specifica iniziativa di risparmio energetico indirizzata a tutte le strutture cimiteriali italiane, pubbliche e private, avente come oggetto la distribuzione gratuita di lampade elettroniche a LED per illuminazione votiva.

E’ dai tempi dell’editto napoleonico, che decretò di collocare i camposanti fuori dalle mure della città, che non si assiste a un cambiamento così rivoluzionario in materia.

Con un assorbimento di soli 0,20 watt, le lampade a LED permettono di risparmiare oltre il 90% dei consumi e dei costi relativi dell'illuminazione cimiteriale, senza che sia necessario effettuare alcun tipo di intervento sugli impianti preesistenti. E' sufficiente svitare la tradizionale lampada ad incandescenza e avviatare quella nuova. La rivoluzione sta nella durata: se la vecchia, cara e –diciamolo pure, triste fiammella di vetro aveva una durata di 2000 ore, una lampada a LED dura almeno 50000 ore. Un giorno troveranno un modo per aumentare la durata anche dei fiori votivi e saranno felici quelli che praticano il culto del furto dei crisantemi.

Tuttavia in tempi di crisi non si offendano i cari defunti se facciamo sacrifici anche nel loro settore. La luce eterna per noi sarà a LED. Non osiamo pensare l’effetto notturno di un cimitero costellato di queste lampade: ci entrerebbe anche un bambino da solo. Però sarà la volta buona che intenderemo la morte non come qualcosa di triste o di macabro. Basterà pensare che la lumen gloriae non sarà mai più la stessa.

venerdì 19 Ottobre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti