Cronaca

Rubano al supermercato, denunciate due donne di origine georgiana

la Redazione
Sorpreso anche un sorvegliato speciale con il cellulare
scrivi un commento 72

Due donne, di nazionalità georgiana, di 37 e di 32 anni sono state entrambe denunciate in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del locale Comando Provinciale con l’accusa di furto aggravato in concorso all’interno di un discount del quartiere Libertà.
Le donne avevano prelevato la merce riuscendo a varcare la soglia dei registratori di cassa, ma sono state bloccate dai Carabinieri prontamente intervenuti a seguito di una segnalazione del personale dipendente. La refurtiva, consistente in diversi generi alimentari ed occultata addosso alle donne, è stata restituita all’avente diritto.

E sempre i Carabinieri hanno sorpreso un uomo che, sebbene sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, aveva un cellulare che non avrebbe potuto utilizzare. Dovrà difendersi dall’accusa di violazione degli obblighi della misura di prevenzione il 41enne Antonio Martiradonna,  del luogo e noto alle forze dell’ordine, arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del locale Comando Provinciale. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, il 41enne è stato ristretto ai domiciliari.

venerdì 5 Ottobre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti