Cultura

Time Zones per il ventisettesimo anno a Bari

Stefano Speranza
Sei eventi di rilevanza internazionale dal 9 novembre al 7 dicembre
scrivi un commento 124

Gli eventi musicali a Bari negli ultimi anni hanno conosciuto una crescita imponente per quanto riguarda la validità dei nomi che si esibiscono, l’affluenza massiccia da parte del pubblico e la rilevanza a livello internazionale. Bari continua a far parlare di sé e in quest’ottica si incastra perfettamente la ventisettesima edizione del festival “TIME ZONES – sulla via delle musiche possibili”.

Si è svolta stamane la conferenza stampa di presentazione alla quale sono intervenuti Gianluigi Trevisi, direttore artistico e ideatore del festival Time Zones; Nuccio Altieri, Assessore alla Cultura e Vice-Presidente della Provincia di Bari; Silvia Godelli, Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo delle Regione Puglia ed Elio Sannicandro, Assessore all'Urbanistica e allo Sport del Comune di Bari.

Time Zones rappresenta una linea guida per la sperimentazione musicale a livello mondiale. Incarna musica allo stato puro, è unione e sinergia di generi dalla contemporanea alla musica “colta” rielaborata in chiave moderna, passando per l’elettronica.

Elio Sannicandro esalta la valenza del festival: “La Puglia è terra di grandi iniziative e si deve molto a Time Zones, le cui caratteristiche peculiari sono quelle di sperimentare continuamente nuovi generi musicali, lanciare nel mondo della musica giovani talentuosi, andando a creare un mix niente affatto scontato”.

Gli fa eco Nuccio Altieri, complimentandosi per l’organizzazione capace di resistere a momenti molto difficili e sostenendo che è bene rinunciare a qualcosa di qualità inferiore di fronte a questo tipo di manifestazioni. “La Provincia di Bari spende circa 3,5 milioni di euro l’anno per eventi culturali – afferma Altieri – ma abbiamo paura che dal 2013 i fondi saranno insufficienti per organizzare iniziative del genere. Abbiamo inviato un sos al Ministero per salvarle e ci sarà un incontro a breve”.

Sula questione finanziamenti interviene Silvia Godelli: “I fondi FESR 2007-2013 stanziati dall’Unione Europea ammontano a circa 50 milioni di euro, quindi siamo coperti fino a fine 2013. Staremo a vedere cosa succederà da quella data in poi”. Inoltre, la problematica questione sulla divisione di competenze tra Provincia, Regione e la futura Area Metropolitana pone altri interrogativi, nei quali si inserisce la probabile scomparsa delle province: “Sarebbe dissennato assegnare tutto alle regioni” conclude la Godelli.

Gianluigi Trevisi illustra il programma nel dettaglio. La prima delle sei serate che vanno a configurare il programma della ventisettesima edizione del Time Zones si terrà il 9 Novembre presso l’auditorium del multisala Showville con Factory Floor a supporto del progetto speciale “Cinemontre”, con Enki Bilal e Goran Vejvoda. Il 16 dello stesso mese, presso la splendida cornice di Santa Teresa dei maschi, si esibirà Low-Leaf prima del progetto Oval, di Markus Popp. Sabato 17 novembre sarà il turno di Greg Haines, a seguire l’elettronica sperimentale del finlandese Mike Vainio. Il 18 novembre, presso il Teatro Forma, spazio all’austriaca Anja Plaschg, in arte Soap&Skin.

Manifestazione assolutamente da non perdere il 23 novembre. Il “Memorial Cage”, ideato da Emanuele Arciuli, sarà un omaggio itinerante a John Cage e alla sua lucida follia in giro per la città per lo più in luoghi inconsueti come un parrucchiere, un mercato, un asilo o sotto un ponte.

Evento finale il 7 dicembre per il quale è prevista anche una diretta televisiva. Matthew Herbert, genio della musica elettronica che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Björk, incontrerà l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari per eseguire l’incompiuta Sinfonia n.10 di Gustav Mahler.

“I prezzi dei biglietti saranno bassi, oscilleranno tra i 10 e i 15 euro – conclude Trevisi – poiché ciò che più ci interessa è l’affluenza dei giovani”.

Il programma completo sarà disponibile nei prossimi giorni sul sito www.timezones.it

 

lunedì 1 Ottobre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti