Cultura

Parco Lama Balice, puliamolo dai rifiuti

Gaetano Macina
L'iniziativa a cura del Movimento Naturalistico Pro Lama Balice
1 commento 113

Domani, 29 settembre 2012 si svolgerà a Lama Balice una originale iniziativa a cura del Movimento Naturalistico Pro Lama Balice "Puliamo Lama Balice" finalizzata a ripulire  il parco da tanti rifiuti che persone incivili abbandonano nel tempo da quelle parti.

Il Movimento Naturalistico si propone,  come obiettivo, quello di sensibilizzare il Cittadino al rispetto dell'ambiente del Parco di Lama Balice e nel contempo invitare le istituzioni ad accelerare i programmi di riqualificazione dell'area e soprattutto intende contribuire ad una azione necessaria di "restyling" del Parco.
Pulire il Parco di Lama Balice non è una novità, ma quest'anno è estremamamente necessario  per alleggerire il malessere dei luoghi, provocato dai tanti incendi che si sono susseguiti uno dietro l’altro provocando ingenti danni al patrimonio floreale e faunistico dell'area.

Gli incendi di quest'anno hanno interessato il territorio a ridosso della città di Bitonto, di Modugno in C.da Misciagno, Torre dell'Amore (nei pressi delle cave), Villa Framarino, Masseria San Vito, per un'estensione di diverse decine di ettari.

Non dimentichiamo che nel parco di Lama Balice  esistono diverse  specie vegetali tra i quali il carrubo, l'alloro, il rovo, il leccio, l'alaterno (un arbusto della macchia mediterranea), il fragno (quercia macedonica); nei tratti più aridi e rocciosi troviamo: biancospino, ginestrella e asparago selvatico. Poi anemoni ed esemplari di orchidee, le erbe aromatiche usate in cucina come salvia, menta, timo,  ruta e quelle medicinali come la borragine. Presente anche la fauna e non è raro incontrare volpe, rane, ricci e diversi uccelli come cavalieri d'Italia, civette, poiana, usignolo di fiume, ghiandaia dal becco bruno, tordi, cinciallegre, capinere, trampolieri. Dal punto di vista naturalistico la lama è una delle aree più interessanti della Puglia, la cui biodiversità è una ricchezza da custodire gelosamente, per le particolari specie vegetali scomparse altrove e tipiche delle gravine.

Per la pulizia del parco, il Movimento Naturalistico Pro Lama Balice si preoccuperà di fornire un pò di materiale occorrente (guanti in lattice, un pò di sacchetti, dei rastrelli) si consiglia ai volontari che decideranno di intervenire di presentarsi con un abbigliamento adatto al contesto (scarpe, pantaloni, cappellino, ecc).

L'iniziativa, precisano i responsabili del movimento, è realizzata in economia  essendo lo stesso movimento composto da volontari. Ogni contributo alla migliore riuscita è ben accetto. L'operazione di pulizia sarà rivolta soprattutto a materiali di piccole dimensioni come buste in plastica, bottiglie, lattine”.

All'Ente Parco sarà richiesta una collaborazione per il trasporto dei rifiuti raccolti; l’invito all’evento sarà esteso ai consiglieri circoscrizionali della Prima e Seconda Circoscrizione, ai consiglieri comunali di Bari e Bitonto e a quelli provinciali.

Un invito speciale sarà esteso agli amministratori del neonato Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

Appuntamento dunque  a domani 29 settembre 2012 ore 08:30  al Parco Lama Balice con partenza da Villa Framarino.

venerdì 28 Settembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
centro d’arte 89 Palese
centro d’arte 89 Palese
9 anni fa

Grazie per la tua preziosa opera di sensibilizzazione e divulgazione. Ci auguriamo di ricevere il consenso e la partecipazione di tanta gente. Si sa che l’unione fa la forza ma in questo caso l’unione servirà a raccogliere il maggior numero di rifiuti.