Basket

Liomatic Group Cus Bari: buon test con l’Ambrosia Bisceglie, oggi tutti da Matteo

Mirko Cafaro
74-71 a favore della Liomatic Group Cus Bari, alla sua sesta vittoria in amichevoli pre-stagionali
scrivi un commento 18

Nuova amichevole ieri per la Liomatic Group Cus Bari. Ieri al Palaflorio per uno scrimmage pomeridiano si è presentata l’Ambrosia Bisceglie, formazione che disputerà il prossimo campionato di Divisione Nazionale B. Un buon allenamento per gli uomini di coach Putignano che hanno faticato non poco contro i Lions, visto i costanti carichi di lavoro a cui lo staff tecnico sottopone il team. Quattro mini tempi con punteggi azzerati, con i due roster che si aggiudicano due quarti a testa. Alla fine, sommando i parziali, il risultato recita 74-71 a favore della Liomatic Group Cus Bari, alla sua sesta vittoria in amichevoli pre-stagionali. L’inizio del match è tutto di marca ospite. Esplosiva l’Ambrosia Bisceglie che parte con un parziale di 10-0, Cus un’pò imballato e sfortunato con le conclusioni a canestro. Grande prova offensiva dei blu dei Lions che vincono il primo mini tempo per 26-9.

Il secondo quarto parte con ritmi più blandi e lenti. A metà del secondo periodo è parità tra le due squadre dopo un 1/2 ai tiri liberi per di Didonna. Ancora un’pò leggera la difesa cussina che concede altri 22 punti ad una buon Bisceglie. Molto meglio in fase offensiva i biancorossi, sugli scudi Bisconti e Bonessio,che riescono a totalizzare 27 punti. Punteggio basso nel terzo quarto dove al 5’ ci sono solo 12 punti (5-7) a referto e ben 7 falli
Ad un minuto dalla fine il Cus è sotto di 5 lunghezze grazie ai tiri dal perimetro dei biscegliesi. Con un rimbalzo beffardo per Cardillo e un mancato contropiede dei Lions si chiude il periodo, sul punteggio i 11-15 per gli uomini di coach Fabbri. Riscossa finale per gli uomini di coach Putignano e crollo fisico per l’Ambrosia. La vecchia conoscenza cussina Storchi e compagni non riescono a replicare al quintetto biancorosso che vede schierare i due play insieme in campo. Sembra di rivedere il gioco del primo mini tempo, solo che questo volta è la Liomatic Group Cus Bari a farla da padrone. La Liomatic vince il suo secondo quarto per 27-8.

Oggi, ci sarebbe dovuto essere un nuovo test amichevole a Bernalda, ma la società cussina ha inteso annullare tutto, appena ricevuta la notizia della scomparsa di Matteo, un giovane tifoso e mini-atleta cussino, da tempo alle prese con un'infame malattia che se lo è portato via nella notte. La squadra e tutto la staff saranno presenti ai funerali, per l'ultimo saluto, questo pomeriggio alle ore 16 nella chiesa di San Cataldo.

giovedì 20 Settembre 2012

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti