Attualità

Diversity Management: ieri il Sindaco al “Career Day”

La Redazione
"Economia, diritti delle persone e diritto alla felicità devono coniugarsi in un'unica strategia"
scrivi un commento 2

Si è tenuto ieri mattina a Bari il Carreer Day, una giornata dedicata all’incontro tra candidati e aziende particolarmente attente alle politiche di “diversity management”, caratterizzato da modalità gestionali orientate a valorizzare le differenze delle persone.
L’iniziativa, nata nell’ambito del progetto “Parimerito”, è stata organizzata da Parks – Liberi e uguali e Forum RSI Confindustria Bari e BAT, e promossa dall’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) e dall’Unione Europea.

Alla presentazione del progetto è intervenuto anche il sindaco Michele Emiliano, insieme a Ivan Scalfarotto, al responsabile Relazioni esterne IKEA Italia Valerio Di Bussolo, al presidente AIDP Puglia Nicola Ardito e al rappresentante del Forum RSI Confindustria Bari e BAT Mariana Bianco.

“Sono qui – ha detto il sindaco Emiliano – perché voglio conoscere questa nuova modalità di incontro tra domanda e offerta di lavoro. La città di Bari è interessata a far cadere, con criterio, le barriere dei luoghi comuni. Ogni giorno combattiamo contro pregiudizi e superficialità di qualsiasi genere. A livello locale, ci stiamo sforzando di demolire queste barriere fra le persone, barriere che vengono costruite anche solo con una battuta, un’azione, un atteggiamento. Oggi dedichiamo questa giornata all’approfondimento delle identità di ciascuno, a prescindere dai luoghi comuni.

Economia, diritti delle persone e diritto alla felicità devono coniugarsi in un’unica strategia, fondata sulla verità, che è alla base di ogni diritto. Sono certo che, se rendessimo la nostra Costituzione repubblicana un testo di quotidiana applicazione, come sta avvenendo in questa giornata, la nostra società sarebbe diversa e migliore”.

mercoledì 19 Settembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti