Politica

Di Cagno Abbrescia dice addio al Comune

La Redazione
Dopo 17 anni il consigliere si dimette
1 commento 350

Dopo 17 anni, Simeone Di Cagno Abbrescia, ex sindaco della città di Bari (1995 – 1999 e 1999 – 2004), lascia il Consiglio comunale. La decisione sarà ufficializzata in una conferenza stampa, che si terrà venerdì alle 11 a Palazzo di Città. Pare che la decisione sia dettata dalla necessità di dotare di maggiore peso politico l'opposizione in aula, sopratutto in questo ultimo periodo di consiliatura. Infatti, per gli impegni da deputato, l'ex sindaco ha saltato quasi tutti i consigli comunali convocati.

A parte questo, se davvero Simeone Di Cagno Abbrescia dovesse confermare le proprie dimissioni, questo segnerebbe la fine di un'epoca politicamente importante, caratterizzata da numerose opere volute dallo stesso per la città di Bari, a volte anche contestate dalle altre forze politiche: la riqualificazione della città vecchia, la riapertura di numerosi contenitori culturali tra cui la Sala Murat, Casa Piccinni e lo stesso Teatro Piccinni, attualmente chiuso per restauri.

L'incarico andrà a Stefano Miniello, professore associato di Chirurgia d'urgenzae di Pronto Soccorso, in quanto la Lista Simeone ha il quoziente più alto, ossia assegnati i seggi, ha la percentuale avanzante più alta rispetto al PdL.

 

mercoledì 12 Settembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
FRANCESCO  MAIORANO
FRANCESCO MAIORANO
9 anni fa

Non so se ridere o piangere. A Bari dicono “iè na carcatur” !