Cronaca

Spiaggia di Pane e pomodoro, derubati cittadini olandesi

la Redazione
Un altro furto in un negozio di via Sparano
scrivi un commento 27

I Carabinieri della Stazione di Bari Principale, nel corso di controlli lungo il litorale barese, hanno arrestato il 18enne Francesco Minella, già noto alle Forze di Polizia, ed un quindicenne incensurato, entrambi baresi, con l’accusa di furto con destrezza.

I due sono stati bloccati sul Lungomare Perotti dopo aver sottratto uno zaino contenete una fotocamera, un “Iphone”, un portafoglio con denaro contante ed effetti personali ai danni di una coppia di cittadini olandesi sulla spiaggia di “Pane e Pomodoro”.

La perquisizione effettuata ha consentito di rinvenire l’intera refurtiva restituita agli aventi diritto mentre nella disponibilità del maggiorenne una dose di hashish sottoposta a sequestro.

Su disposizione delle competenti Autorità Giudiziaria, il 18enne è stato associato in regime di arresti domiciliari mentre il complice sottoposto alla permanenza in casa.

 

E sempre i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del Comando Provinciale hanno arrestato una 25enne rumena con l’accusa di furto aggravato. La giovane è stata bloccata all’interno di una nota boutique di via Sparano dopo aver asportato indumenti per un valore di 500 euro circa, restituiti all’avente diritto. La 25enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stata associata presso la locale casa circondariale.

mercoledì 29 Agosto 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti