Basket

Liomatic Group Cus Bari, allacciate le cinture si parte

Mirko Cafaro
Al Cus per i primi test fisici in vista della prima di campionato
scrivi un commento 89

Tutto pronto per il via ad una nuova stagione della Liomatic Group Cus Bari, la seconda della sua storia in Divisione Nazionale A, terzo campionato italiano. La squadra si radunerà oggi, alle 9, presso il Centro Universitario Sportivo, per prendere contatto con la nuova realtà, sottoporsi ai primi test fisici e cominciare a sudare in vista della prima giornata di campionato, in programma il prossimo 30 settembre (esordio con San Severo in trasferta). Ad accogliere volti vecchi e nuovi, lo staff tecnico diretto da coach Giovanni Putignano e composto dall'assistente Roberto Valenzano e dal preparatore fisico Antonio Lacalandra, cui spetterà il compito di mettere subito sotto torchio i cussini tra palestra pesi, pista d'atletica e piscina. Si comincia subito con la lunga serie di doppie sedute, con la squadra che si ritroverà nel pomeriggio, al PalaFlorio, per i primi contatti con la palla.

Quanto al programma di amichevoli pre-campionato, il calendario è ancora in via di definizione, ma per il momento qualche data è già disponibile. La prima uscita è stata fissata per il 4 settembre con il Martina di Dnb (ancora da definire se al PalaFlorio o in trasferta). Il 6 e 7 i cussini saranno ospiti a Bisceglie per un quadrangolare a cui prenderanno parte, oltre alla squadra di casa, anche Matera e San Severo. 16 e 17 settembre sarà quindi la volta del torneo "Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia", al PalaFlorio, ancora con Matera e San Severo, oltre alla neo-promossa Agrigento.

Questi, infine, i convocati: Simone Bonfiglio, Antonello Ruggiero, Marco Cardillo, Daniele Bonessio, Luca Bisconti, Tommy Laquintana, Domenico Barozzi, Andrea Giannini, Erasmo Di Fonzo, Andrea Piccolo, ai quali si aggiungeranno Angelillo, Bernardi, Travaglio, De Zorzi e Ilia del gruppo della Pallacanestro Bari. Un'ultima annotazione a margine: Laquintana sarà assente giustificato della prima settimana di allenamenti, perchè impegnato con la Nazionale Under18 agli Europei di categoria, dove ieri è stato assoluto protagonista seppure nella sconfitta con la Serbia (78-74), in virtù di 15 punti, 12 assist e 5 rimbalzi.

giovedì 16 Agosto 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti