Cronaca

Bari, Ferragosto sicuro

La Redazione
Carabinieri impegnati in controlli straordinari del territorio
1 commento 9

Il Comando Provinciale Carabinieri di Bari in corrispondenza della festività di "ferragosto" ha disposto un servizio straordinario di controllo del territorio nel capoluogo e nelle provincie di Bari e BAT. Imponente sarà il dispiegamento di forza con circa 400 militari impiegati a bordo di 200 mezzi in oltre 250 servizi. Numerosi saranno gli obiettivi sensibili che i militari sottoporranno a vigilanza e controllo anche con il supporto di 1 mezzo navale e 1 elicottero.

Nel solo capoluogo pugliese saranno impiegati complessivamente dalla Compagnia Bari Centro, Compagnia Bari San Paolo e dal Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del Comando Provinciale 100 militari a bordo di 50 mezzi in 80 servizi.
L'approssimarsi della ricorrenza di metà estate, quando le maggiori località turistiche saranno prese d'assalto da turisti e vacanzieri rende necessaria l'attuazione di mirati ed incisivi dispositivi finalizzati a monitorare il territorio in funzione delle singole realtà contingenti. Massicci saranno i controlli specialmente nelle località di mare, nei pressi delle stazioni ferroviarie, sulle principali arterie stradali ed autostradali, in prossimità dell’area portuale ed aeroportuale, per permettere ai cittadini di godersi in pace le giornate centrali dell’estate. In particolare lungo la fascia costiera, dove è previsto un più alto volume di traffico, verranno istituiti numerosi posti di controllo alla circolazione stradale impiegando dispositivi elettronici, quali l’etilometro e l’autovelox utili all’accertamento di condotte di guida sotto l’effetto di alcool o in violazione dei prescritti limiti di velocità.

Le principali arterie stradali saranno monitorate già dalle prime ore del mattino, allorquando si prevedono le partenze per le località balneari e nelle ore serali, quando sono previsti i rientri.
L'attività sarà condotta soprattutto attraverso unità Radiomobili e Motociclisti, con il concorso aereo del Nucleo Elicotteri, che privilegeranno gli assi di collegamento più critici e gli snodi “sensibili” sotto il profilo della sicurezza. Le "armi" a disposizione dei militari saranno principalmente gli etilometri, il sistema di rilevazione “falco” ed il sistema di videoripresa “provida”. Questi nuovi ausili tecnologici permettono di individuare in tempo reale le targhe delle autovetture denunciate come rubate e documentare, anche in movimento, il controllo delle velocità elevate e delle condotte di guida pericolose.

Lungo la costa, invece, verrà impiegata la motovedetta “Pezzuto” che vigilerà sulla regolarità del traffico marittimo dei diportisti, prestando particolare attenzione alle condotte di guida pericolose delle imbarcazioni e degli scooter marini.
Sono stati predisposti diversi servizi a piedi, anche in borghese, per garantire una adeguata cornice di sicurezza lungo le vie cittadine, le sedi istituzionali, i musei, le chiese, i locali pubblici e i centri commerciali al fine di prevenire furti in abitazione, rapine, borseggi a passanti, danneggiamenti di bancomat o casse continue, furti nei cantieri e/o mezzi d’opera nonché di/su autovetture.
La “task force” dei Carabinieri con “ferragosto sicuro” prevede inoltre perquisizioni orientate a contrastare la diffusione della detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto nei locali notturni costieri quali discoteche, night e pub con l'impiego di unità cinofile specializzate. Particolare attenzione infine sarà rivolta anche alla vigilanza delle zone boschive e della Murgia al fine di prevenire il verificarsi di incendi di natura dolosa e/o accidentale, tra cui la “Foresta di Mercadante” e l’area di “Castel del Monte”

martedì 14 Agosto 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Francesco Maiorano
Francesco Maiorano
9 anni fa

Le intenzioni sono buone…ma attendiamo i risultati specialmente per i furti nelle case