Cronaca

Nuova sede del Consiglio Regionale: ritrovati altri residui bellici

La Redazione
Gli oggetti rinvenuti potrebbero essere delle spolette di bome d'aereo
1 commento 8

"Durante le operazioni di bonifica bellica – ha spiegato l'assessore Amati dell'area attigua agli edifici che ospiteranno gli assessorati regionali, che sarà destinata ad ospitare parcheggi e giardini, sono stati ritrovati un proiettile (da 28 cm – calibro 75) e tre oggetti metallici, probabilmente spolette di bombe d'aereo.

E’ stato già eseguito un primo sopralluogo d'accertamento da parte del Nucleo Artificieri dei Carabinieri a seguito della segnalazione inviata al X Reparto del Genio Militare di Napoli e al comando dei Carabinieri della zona.

Quanto prima gli uomini del XI Reggimento Guastatori di Foggia provvederanno a ritirare gli ordigni.

Il ritrovamento di oggi – spiega Amati – dà ragione all'atteggiamento sempre prudente che stiamo adottando in tutte le fasi di realizzazione degli edifici che ospiteranno sia il Consiglio che gli assessorati.

Dopo aver infatti intrapreso le preventive operazioni di bonifica bellica nella zona dove sorgerà il Consiglio regionale, che ha portato già a 12 ritrovamenti, abbiamo verificato – conclude l’assessore – la mancata bonifica dell'area circostante ed adiacente la nuova sede degli assessorati (ex Ministeri delle Finanze), che abbiamo  prontamente intrapreso".

lunedì 6 Agosto 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
NINNI             NINNI                                                                     DI LAURO
NINNI NINNI DI LAURO
9 anni fa

perchè toglierli? 🙂