Attualità

Fiera del Levante, approvato il bilancio consuntivo 2011

la Redazione
Quasi dimezzate le perdite rispetto al 2010: da 4,1 a 2,3 milioni di euro
scrivi un commento 5

Il Consiglio generale della Fiera del Levante ha approvato il bilancio consuntivo di esercizio 2011, già precedentemente validato dal Consiglio di Amministrazione il 23 luglio scorso.

L’esercizio 2011 si chiude con una perdita nettamente inferiore a quella del 2010, segnando una inversione di tendenza rispetto ai risultati degli esercizi precedenti.

Pur in un contesto di piena crisi economica e di difficoltà del comparto fieristico internazionale, i dati economici consuntivi 2011 fanno
registrare importanti segnali di cambiamento rispetto al passato, coerenti con la ormai avviata attuazione del Piano Triennale 2012 – 2014, documento approvato dagli organi dell’Ente per il rilancio delle proprie attività.

Al calo del fatturato (- 15% del Valore della Produzione, rispetto al 2010) fanno quindi riscontro gli effetti delle notevoli economie attuate nel sostenimento dei costi, in misura molto più che proporzionale rispetto alla contrazione dei ricavi. Le riduzioni dei costi, come riporta la tabella in allegato, sono derivate dalle razionalizzazioni attuate e dalla rivisitazione di alcune procedure interne.

Il 2011 si è comunque chiuso con una perdita di euro 2.346.350, risultato su cui ha inciso, in modo rilevante, per circa euro 640 mila, un onere non inerente la gestione caratteristica: la svalutazione delle immobilizzazioni materiali, per effetto di alcune demolizioni di fabbricati recentemente completate.

mercoledì 1 Agosto 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti