Cronaca

Centro cittadino, lo minacciano e gli rubano il cellulare

La Redazione
Poco più che maggiorenni, ora sono agli arresti domiciliari
1 commento 3

Ieri sera, nel centro cittadino, gli agenti delle volanti hanno arrestato un 20enne ed un 21enne, entrambi baresi, responsabili di rapina aggravata in concorso.

La vittima, un giovane barese, ha riferito agli agenti che poco prima, mentre si trovava nei pressi di Piazza Umberto, è stato avvicinato dai due che dopo averlo strattonato e minacciato, sono riusciti ad impossessarsi del proprio telefono cellulare. Gli operanti sono però riusciti ad identificare i due giovani che alla vista della Polizia hanno tentato la fuga a piedi ma sono stati prontamente bloccati dopo un breve inseguimento. La perquisizione personale a carico dei due ha permesso di rinvenire il telefono poco prima sottratto.

Gli arrestati, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, sono stati associati presso le rispettive abitazione in regime di detenzione domiciliare.

martedì 25 Settembre 2012

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
angela monno
angela monno
9 anni fa

perchè gli arresti domiciliari?qualche giorno in carcere gli avrebbe fatto bene.