Inserzione a pagamento Vacanze

Spiagge da sogno nelle isole: ecco le mete europee per le tue vacanze estive

Coppia in riva al mare
Due innamorati guardano il marea
Mare spettacolare, paesaggi da cartolina e relax: ecco alcune tra le isole europee che dovresti visitare per trascorrere delle vacanze indimenticabili
scrivi un commento 49

L’estate è alle porte e la voglia di prenotare un volo o noleggiare un jet privato per raggiungere le spiagge più belle del mondo si fa sempre più viva.

D’altronde si sa: il profumo del mare e i suoi colori trasmettono un senso di pace e serenità difficile da replicare, e a confermarlo c’è anche la scienza, come si può leggere in questo articolo di WebMD.

In questo articolo abbiamo deciso di parlare di alcune tra le più speciali località balneari situate in alcune isole del territorio europeo; una lista utile per chi desidera vivere una vacanza nelle spiagge più belle, e non in una qualunque, per staccare la spina dalla solita routine e rilassarsi come si deve.

Ecco la nostra selezione.

Vacanze nelle isole della Grecia: queste le due spiagge imperdibili

Non è un mistero che la Grecia sia una località rinomata per le vacanze estive, ma quali sono le spiagge che non bisognerebbe assolutamente perdersi?

La prima è a Zàkynthos (Zante o Zacinto); quasi tutti, almeno una volta, l’hanno vista in qualche rivista o pubblicità: si tratta di Navagio beach.

Questa spiaggia, detta anche ‘Spiaggia del relitto’ perché nel suo arenile si trovano ancora i resti di una barca naufragata nel 1983, è a dir poco affascinante; non a caso è considerata una delle più belle del Mediterraneo.

Qui l’acqua del mare è limpida e turchese, mentre la sabbia è di un bianco brillante. Ciò che rende speciale questa spiaggia, però, è il fatto che la sua piccola lingua di sabbia sia abbracciata da un’alta cornice rocciosa a forma di ferro cavallo, che dà forma a un paesaggio a dir poco suggestivo e unico nel suo genere.

Un’altra spiaggia da non perdere è quella di Elafonisi (o Elafonissi), che si trova nella costa sud occidentale di Creta. Anche in questo caso abbiamo a che fare con una spiaggia bagnata dall’acqua cristallina e turchese; tuttavia il tratto distintivo di questa bellissima spiaggia è il colore della sabbia: è rosa!

Il miscuglio tra i granelli di sabbia bianchissima e il risultato dell’erosione di tantissime conchiglie rosa e color corallo ha dato forma a un arenile a dir poco spettacolare! Stupenda tutto il giorno, dà il meglio di sé all’ora del tramonto.

Alla scoperta delle isole della Croazia, dove il mare ha mille sfumature di blu

Coste rocciose e arenili di sabbia morbida, fondali bassi e turchesi e zone selvagge… La Croazia ha tanto da offrire a chi ama trascorrere le vacanze al mare.

La prima spiaggia croata che vogliamo segnalare si trova nell’isola di Brač, al largo di Spalato: parliamo di Zlatni Rat (significa ‘corno d’oro’). La forma di questa spiaggia ricorda la punta di una freccia o di un corno, che viene continuamente rimodellata a seconda del vento e delle correnti. Qui il mare è blu intenso, mentre l’arenile è composto da piccoli sassolini bianchi e sabbia dorata.

Un’altra località stupenda è la spiaggia Sveti Ivan. Situata nel nord della Croazia, precisamente nella baia dell’isola di Cherso, questa spiaggia ha un carattere selvaggio e autentico. L’arenile è composto da piccoli ciottoli che vanno dal bianco al grigio, mentre l’acqua, bassa nei primi metri e poi sempre più profonda, da turchese diventa di un blu sempre più intenso.

Sia a destra che a sinistra della spiaggia Sveti Ivan la costa è rocciosa, caratteristica che rende i suoi fondali particolarmente affascinanti per gli amanti dello snorkeling.

Mare color smeraldo e profumo di macchia mediterranea: ecco le perle della Sardegna

Calette da sogno, sabbia bianca e brillante, mare limpido e turchese… Trovare delle spiagge che abbiano queste caratteristiche in Sardegna non è affatto difficile, anzi!

Una delle spiagge che merita di essere visitata durante un soggiorno in Sardegna è sicuramente La Pelosa, a Stintino. Si tratta di una spiaggia dorata bagnata da una lunghissima distesa di acqua bassa e cristallina, un paesaggio a dir poco paradisiaco!

Chi ha in mente di visitarla, deve considerare che questa spiaggia tende ad affollarsi tantissimo, motivo per cui, per regolare l’afflusso di turisti, per accedervi è diventato necessario prenotare e pagare una tariffa oraria.

Una tappa assolutamente da non perdere è il Golfo di Orosei, un tratto di costa in cui le calette sembrano essere state disegnate da un artista. Cala Goloritzè, Cala Mariolu, Cala dei Gabbiani e Cala Luna sono sicuramente spiagge da non perdere!

Anche nel sud dell’isola ci sono delle vere e proprie meraviglie, come le spiagge di Chia, famose per la loro sabbia fine e bianca e per essere circondate da una profumatissima vegetazione mediterranea.

 

 

martedì 7 Giugno 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti