Sanità

Emergenza sangue, l’appello del Policlinico ai donatori in vista dell’estate

Donazione sangue al Policlinico di Bari
Per evitare l’emergenza estiva che potrebbe mettere a rischio gli interventi chirurgici e per garantire a tutti i pazienti un’adeguata assistenza, è necessario che le persone in buone condizioni di salute offrano il loro aiuto
scrivi un commento 60

In vista dell’estate, con la riduzione del numero dei donatori, il Policlinico di Bari rivolge un invito a tutti i cittadini di salute a donare sangue. Per evitare l’emergenza estiva che potrebbe mettere a rischio gli interventi chirurgici e per garantire a tutti i pazienti un’adeguata assistenza, è necessario che le persone in buone condizioni di salute offrano il loro aiuto. I criteri principali di idoneità per la donazione sono età, peso, condizioni di salute. Bisogna avere tra i 18 e i 65 anni, pesare più di 50 chilogrammi, non essere affetti da cardiopatie e non avere alcuna terapia in atto tranne anticoncezionali e levotiroxina. Inoltre negli ultimi 4 mesi non bisogna essere stati sottoposti a interventi chirurgici o a esami endoscopici e non aver fatto piercing/tatuaggi. Per poter donare sangue è necessario che negli ultimi sette giorni i donatori non abbiano avuto sindromi influenzali e similari. Ci si può prenotare per la donazione presso il Centro Trasfusionale del Policlinico di Bari registrandosi con i propri dati al seguente link servizi.policlinico.ba.it/MTA. L’orario per la donazione va dalle 7.30 alle 13, portare con sé tessera sanitaria e mascherina Ffp2. Colazione priva di latte e derivati. “Abbiamo bisogno di almeno 40 donatori al giorno e già adesso, a fine maggio, ne arrivano solo 20: una situazione che ci mette in allarme dato che il numero delle donazioni si riduce ulteriormente nei mesi di luglio e agosto – spiega il dottor Angelo Ostuni, direttore dell’unità operativa di Medicina trasfusionale del Policlinico di Bari – Rivolgiamo un invito a tutti i donatori a prenotarsi presso il nostro Centro trasfusionale e ad aiutare le strutture sanitarie e i pazienti che necessitano trasfusioni a trascorrere un’estate tranquilla”.

martedì 31 Maggio 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti