Cronaca

Rimorchiatore affonda a largo Puglia, cinque morti e un solo superstite

La Redazione
close
Rimorchiatore affonda a largo Puglia
I componenti dell'equipaggio erano in tutto sei: di loro, solo il comandante, un 63enne siciliano, è stato tratto in salvo e si trova adesso nell'ospedale Di Venere di Bari
scrivi un commento 419

E' di cinque vittime il bilancio della tragedia avvenuta nella serata di ieri al largo della costa barese: per cause in corso di accertamento, un rimorchiatore di bandiera italiana, il 'Franco P.', è affondato. Il mezzo era impegnato nel rimorchio di un pontone nella tratta Ancona-Durazzo: l'incidente è avvenuto a circa 53 miglia dalla costa di Bari, in un punto al limite tra le acque italiane e croate. Unico sopravvissuto il comandante dell'imbarcazione, un 63enne di Catania, tratto in salvo nella notte da una nave, la Split, di bandiera croata, subito dirottata sul posto dalla Capitaneria di Porto di Bari, che ha coordinato le operazioni. L'uomo, in stato di choc, è stato trasportato in ospedale. Sono invece proseguite per tutta la mattinata le operazioni di ricerca, cui hanno partecipato anche motovedette croate, dei cinque membri dell'equipaggio dispersi: due pugliesi (originari del Barese), due marchigiani e un cittadino tunisino. Al momento, le ricerche hanno condotto al recupero di quattro corpi e alla individuazione in mare di un quinto, in corso di recupero. I corpi saranno trasportati dalla motovedetta della Guardia Costiera nel porto di Bari. Nel corso delle operazioni è stata anche avvistata una zattera di salvataggio vuota appartenente al rimorchiatore affondato. In queste ore è previsto anche il recupero del pontone, attualmente alla deriva, che veniva rimorchiato dal mezzo poi affondato: a bordo ci sono 11 persone, che sarebbero comunque in buone condizioni. 

 

giovedì 19 Maggio 2022

(modifica il 10 Giugno 2022, 10:34)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti