Volley

M2G Green Bari, colpo contro Campobasso prima dei playoff

La Redazione
Chiusura col botto di regular season per i baresi che chiudono a 57 punti
scrivi un commento 27

La M2G Green Bari chiude in bellezza la sua regular season. Con 57 punti totalizzati, 19 successi ottenuti su 22 incontri disputati ed una serie di 9 vittorie consecutive all’attivo, la squadra del coach Beppe Spinelli vince da neopromossa la pool L e si regala il doppio confronto playoff contro la seconda forza del girone M, la Raffaele Lamezia. Decisiva l’ennesima affermazione sul parquet del PalaFlorio, dove capitan Grassano e compagni hanno superato in serata la Energytime Spike Campobasso in tre set (25-22, 25-16, 25-19).

Protagonisti assoluti dell’incontro l’opposto Petruzzelli (16 punti) e lo schiacciatore Ciavarella, eletto Mvp al termine di una prestazione superlativa impreziosita da 17 attacchi vincenti, 3 muri e 1 ace.

SESTETTI DI PARTENZA

Formazione tipo per il coach Beppe Spinelli: Parisi in cabina di regia, Petruzzelli opposto, Grassano e Ciavarella schiacciatori, Giorgio e Ruggiero centrali e Rinaldi alla guida del reparto arretrato.

Il tecnico avversario Maniscalco risponde con la diagonale De Socio-Saraceno, Santucci e Rescignano di banda, Picardo e Salmena al centro e, per concludere, con Romagnolo libero.

LA CRONACA DEL MATCH

Pronti via coach Spinelli è costretto a sostituire Parisi a causa di un risentimento al polpaccio. In campo De Gennaro. La M2G non accusa il colpo e, aggressiva e risoluta sin dai primi scambi del match, si porta a +7 sugli avversari (11-4), trascinata dal duo Petruzzelli-Ciavarella.

Sorpresi dalla partenza arrembante dei biancorossi, gli ospiti non demordono e, sfruttando l’incisività al servizio di De Socio e lavorando bene a muro, riescono ad accorciare le distanze con Saraceno (12-9). La contesa resta in equilibrio sino al 18-17, quando Petruzzelli e Ruggiero salgono in cattedra e lanciano la fuga biancorossa (21-17). Le velleità di rimonta di De Socio e compagni (21-19, 24-22) si infrangono dinanzi alle difese da applausi di Rinaldi e alle sassate vincenti del solito Petruzzelli, che chiude il set (25-22).

Al ritorno in campo, la M2G resta al comando delle operazioni sul rettangolo di gioco e, grazie ai sigilli di Petruzzelli e Grassano, vola a +5 (9-4). La Energytime Spike prova a rimettersi in carreggiata con Saraceno (12-8) ma nulla può dinanzi ad uno scatenato Ciavarella in fase offensiva (13-8, 14-9). Ad azionare lo sprint decisivo nella metà campo biancorossa è De Gennaro, che mette a segno l’ace del momentaneo 18-12. La M2G corre veloce verso il traguardo anche nel secondo parziale, che si conclude sul punteggio di 25-16 con Ciavarella e Petruzzelli assoluti protagonisti.

Non cambia il copione del match nel terzo game. Coach Spinelli sostituisce Grassano con Incampo. Lo schiacciatore altamurano si mette subito in mostra e, con un mani out ed un muro su Saraceno, porta la M2G a +3 sugli avversari (9-6). Il monologo biancorosso continua (16-11), interpretato al meglio da De Gennaro e Ciavarella. Partono i titoli di coda dell’incontro: Incampo si scatena al servizio (21-15) mentre il centrale Iusco, prodotto del settore giovanile biancorosso, fa il suo debutto in serie B. A completare l’opera ci pensa sempre lui, Alessandro Ciavarella, che, in serata di grazia, mette a segno il ventunesimo punto della sua gara (25-19) e dà inizio ai festeggiamenti per la conquista del primo posto nel girone L.

TABELLINO DEL MATCH

M2G Green Bari 3-0 Energytime Spike Campobasso

(25-22, 25-16, 25-19)

M2G Green Bari: Parisi, Petruzzelli 16, Ciavarella 21, Grassano 5, Giorgio 1, Ruggiero 5, Rinaldi (L) pos 62% – prf 31%, Lomurno ne, Incampo 5, Di Gregorio ne, De Gennaro 4, Marrone 1, Iusco, Chiarelli (L2) ne.

All. Beppe Spinelli – vice all. Francesco Valente

Note: errori al servizio 4, aces 4, ricezione pos 62% – prf 24%, attacco 47%, muri vincenti 7.

Energytime Spike Campobasso: De Socio 3, Saraceno 14, Rescignano 5, Santucci, Picardo 10, Salmena 3, Romagnoli (L) pos 64% – prf 23%, Ceccato 2, Cannazza, Maiorana F. ne.

All. Mariano Maniscalco

Note: errori al servizio 5, aces 4, ricezione pos 52% – prf 19%, attacco 29%, muri vincenti 4.

Arbitri: Salvatore Iaia – Davide Tolomeo

Durata set: 29’, 28’, 23’.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

lunedì 2 Maggio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti