PALLAVOLO

Volley, M2g Green Bari stende Galatone

La Redazione
Battuta la squadra salentina in tre set per continuare il sogno playoff
scrivi un commento 48

Bel successo nel campionato nazionale di pallavolo serie B maschile per la M2g Green Bari che si impone nel recupero della 13° giornata di campionato – girone L sull'Allianz Galatone. Pratica risolta in tre set.

Vittoria fondamentale per la corsa ad un posto play-off. Fra le mura amiche del PalaFlorio, la compagine biancorossa supera in tre set (25-23, 25-20, 25-17) l’Allianz

Galatone dell’ex Tonino Cavalera, allungando a sei la striscia di risultati utili consecutivi nel girone L. Arrivano tre punti pesantissimi che, oltre a confermare il primato in classifica, consentono agli uomini del coach Beppe Spinelli di tenere a distanza le inseguitrici NVG Joy Volley (2°, a -3), BCC Leverano (3°, a -6, con

una gara in meno) ed Energytime Spike Campobasso (4°, a -7, con una gara in meno).

Da segnalare l’ottima prova di capitan Grassano (13 sigilli), determinante nei momenti decisivi della contesa, ed il buon rendimento della squadra a muro (nove punti totalizzati dai biancorossi nel fondamentale).

Archiviata la pratica Galatone, è già tempo di pensare alla difficile trasferta di Grottaglie che giovedì 14 aprile vedrà la M2G Green Bari contrapposta al Volley Club dell’ex Matej Cernic.

SESTETTI DI PARTENZA – A caccia del sesto risultato utile consecutivo, coach Spinelli manda in campo la diagonale De Gennaro-Petruzzelli, gli schiacciatori Grassano e Ciavarella, il tandem centrale Giorgio-Ruggiero ed il libero Rinaldi.

Il tecnico Cavalera risponde con Palmigiani in cabina di regia, Scialò opposto, Imbesi e Flemma martelli, Musardo e Papa centrali e Rizzello alla guida del reparto difensivo.

LA CRONACA DEL MATCH – Ritmi di gioco serrati sin dai primi scambi del match (5-5). Grazie all’ottimo turno al servizio di Imbesi, gli ospiti piazzano un importante break di tre punti (5-8), costringendo coach Spinelli al primo time out della

serata. La reazione biancorossa non si fa attendere: dopo il momentaneo 11-13 messo a segno da un incontenibile Scialò, capitan Grassano sale in cattedra e firma il controsorpasso biancorosso (16-14). Lo sprint della M2G prosegue con Ciavarella e De Gennaro protagonisti (22-18, muro su Imbesi).

All’improvviso, però, va in scena l’inattesa rimonta salentina, completata dall’ace del solito Scialò (22-22). I baresi non accusano il colpo e, trascinati ancora una volta da un decisivo Grassano, chiudono il primo set sul definitivo 25-23. Al ritorno in campo, la M2G continua a condurre il gioco e, dopo il cartellino rosso estratto dal primo arbitro al palleggiatore Palmigiani, si porta a +3 sull’Allianz (8-5). Nella parte centrale del secondo parziale, con la complicità di qualche errore di troppo nella metà campo M2G, i biancoverdi si rifanno sotto (16-15), vanificando il prezioso +4 guadagnato in precedenza da Ciavarella e soci.

La contesa resta in bilico sino al momentaneo 19-17: un preziosismo di Grassano da posto 4 (20-17) è il preludio dello show di Petruzzelli, implacabile sia in attacco che a muro (24-17). Anche il secondo set si colora di biancorosso: nulla può Morciano sul bolide finale di Grassano (25-20). Alla ripresa delle ostilità, la M2G si conferma impressionante a muro, prima con Giorgio (fermato Scialò, 4-0) e, a seguire, con Ciavarella, bravo a chiudere qualsiasi varco sugli attacchi di Flemma (5-0) e di Scialò (7-2). Una nuova chiusura a muro, questa volta di Ruggiero che sbarra il passaggio a Papa (13-4), costringe mister Cavalera a chiamare il time-out.

Il ritorno in campo dell’Allianz è arrembante: Flemma e Papa confezionano un incredibile break di sette punti (13-11). Le velleità salentine di riaprire i giochi si infrangono, però, dinanzi alle difese da applausi di Rinaldi e alla perla in battuta di Grassano (18-13). La M2G non si ferma più (23-17) e, grazie ad un superlativo Ciavarella, conquista l’intera posta in palio, chiudendo l’ultimo game sul punteggio finale di 25-17.

TABELLINO DEL MATCH

M2G Green Bari 3-0 Allianz Galatone (25-23, 25-20, 25-17)

M2G Green Bari: De Gennaro 2, Petruzzelli 14, Ciavarella 12, Grassano 13, Giorgio 3, Ruggiero 4, Rinaldi (L) pos 56% – prf 38%, Lomurno ne, Incampo 0, Di Gregorio ne, Parisi ne. All. Beppe Spinelli – vice all. Francesco Valente.

Note: errori al servizio 6, aces 4, ricezione pos 49% – prf 23%, attacco 41%, muri vincenti 9.

Allianz Galatone: Palmigiani 0, Scialò 11, Flemma 12, Imbesi 8, Musardo 4, Papa 5, Rizzello (L) pos 25% – prf 19%, Morciano 0, Marsella ne, Pica ne, Manta ne. All. Tonino Cavalera – vice all. Danilo Porco.

Note: errori al servizio 9, aces 2, ricezione pos 44% – prf 21%, attacco 41%, muri vincenti 6.

Arbitri: Carmine Solimene – Guido Ventre

Durata set: 28’, 28’, 23’.

lunedì 11 Aprile 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti