I NUMERI DEL MATCH

Bari, in Puglia tradizione favorevole contro l’Avellino

La Redazione
Nelle sfide interne contro i campani, 15 vittorie per i biancorossi. L'ultimo successo irpino risale alla stagione di A 1985/86. Sfida amarcord per l'allenatore biancoverde Gautieri
scrivi un commento 29

Per la ventesima volta nella storia, Bari e Avellino si incrociano in Puglia in una gara ufficiale tra professionisti. Il bilancio è di 15 vittorie biancorosse, 1 pareggio e 3 successi campani (l'ultimo in campionato risale nella A 1985/86).

Bari reduce da 20 punti nelle ultime 8 giornate. I biancorossi sono a porta chiusa da 428’: ultima rete subita da Fazio al 22’ di Catanzaro-Bari 1-2 del 13 marzo scorso. In casa “galletti” a porta blindata da 213’: ultima rete subita da Maiorino in Bari-Virtus Francavilla 2-1 del 5 marzo scorso, minuto 57.

Avellino in ascesa: 10 punti per gli irpini nelle ultime 4 giornate, grazie a 3 successi ed 1 pareggio. Carmine Gautieri, oltre ad aver giocato nel Bari di Fascetti, è stato anche l'allenatore lampo dei biancorossi arrivando a luglio 2013 e abbandonando la barca dopo appena un mese senza nemmeno iniziare il campionato di B. Carmine Gautieri al quinto confronto ufficiale – da allenatore – contro il Bari: nei 4 precedenti mister biancoverde sempre sconfitto. Giornata amarcord per Carmine Gautieri, giocatore biancorosso dal 1993/94 al 1995/96 con una promozione in A all’attivo (stagione 1993/94) ed un totale di 97 presenze e 7 reti in partite ufficiali con il Bari.

Sono 3 i precedenti ufficiali fra Michele Mignani e Carmine Gautieri – da allenatori – con perfetto equilibrio: 1 vittoria per parte ed 1 pareggio.

Michele Mignani, da tecnico, affronta oggi per la seconda volta l’Avellino dopo il match di andata pareggiato 1-1 il 6 dicembre scorso, al “Partenio-Lombardi”.

 

domenica 10 Aprile 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti