Attualità

Migranti, delegati Turchia e Oim: «Cpr Bari modello best practices»

La Redazione
La visita del ministero dell'Interno di Ankara nella struttura rimpatri barese
scrivi un commento 70

Una delegazione di funzionari del Ministero dell'Interno Turco, accompagnata da componenti della OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni) della Turchia e dell'Italia, ha effettuato una visita studio nel CPR (Centro di Permanenza per i Rimpatri) di Bari-Palese, gestito dalla cooperativa sociale Badia Grande. Scopo della visita è acquisire informazioni sulle best practices in materia di gestione dei centri e le garanzie dei diritti delle persone private delle libertà. L'iniziativa rientra nel progetto Ue "Supporting Removal Centres, Capacities anda Fostering Alternatives to Administrative Detention Project". "In Turchia abbiamo un aumento di immigrati irregolari- ha detto Kadir Guclu, funzionario del Ministero dell'Interno Turco – e i CPR hanno un ruolo importante nel contrastare questo fenomeno. Abbiamo deciso di venire in Italia perché non è solo un Paese di transito ma spesso un punto di arrivo per i flussi migratori, specialmente dal nord Africa. Noi vogliamo prendere le buone prassi che abbiamo visto qui a Bari come esempio per la Turchia". Il CPR di Bari Palese, tra le 10 strutture in Italia, è il secondo centro visitato dalla delegazione turca dopo quello di Roma-Ponte Galeria. Ha una capienza di totale di 126 posti letto ma attualmente, per lavori di manutenzione, quelli a disposizione sono 90, suddivisi in cinque moduli abitativi di 18 posti ciascuno. "La delegazione – spiega Giusy Lo Gelfo, referente Badia Grande – ha visitato i vari locali della struttura, rimanendo favorevolmente colpita dagli ambienti molto curati e dell'assistenza all'immigrato. Abbiamo anche lavorato per rendere la struttura più accogliente proponendo alcune attività agli ospiti, come laboratori per l'insegnamento della lingua italiana e artistico ricreativi". 

giovedì 31 Marzo 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti