Cronaca

Lavatrici da smaltire, rigenerate e vendute senza autorizzazioni: denunciato il titolare

La Redazione
Le lavatrici rigenerate sarebbero state messe in vendita a un prezzo tra i 150 e i 250 euro, da pattuire con l'acquirente. I prodotti usati sarebbero stati posti in vendita anche su siti specializzati per la rivendita di merce usa
1 commento 166

La Polizia Locale di Bari ha scoperto, nel quartiere Carrassi, una lavanderia che avrebbe recuperato e rigenerato lavatrici da smaltire, per poi rivenderle come apparecchiature elettriche usate. Il titolare dell'attività è stato denunciato per gestione illecita di rifiuti. Le lavatrici rigenerate sarebbero state messe in vendita a un prezzo tra i 150 e i 250 euro, da pattuire con l'acquirente. I prodotti usati sarebbero stati posti in vendita anche su siti specializzati per la rivendita di merce usata. I venditori avrebbero fornito pure una speciale garanzia "sulla parola" agli acquirenti che ne chiedevano l'affidabilità. Tutte le lavatrici usate poste in vendita, tra cui 50 pezzi nascosti in un locale deposito retrostante la lavanderia, compresa l'area di circa 80 mq sono stati posti sotto sequestro e sono a disposizione dell'autorità giudiziaria.

mercoledì 30 Marzo 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Maria P.
Maria P.
3 mesi fa

Cioè è vietato riparare vecchie lavatrici? Questo è il vero riciclo invece.