Cronaca

Tangenti per le scarcerazioni: condanne per l’ex gip De Benedictis e per l’ex avvocato Chiarello

La Redazione
Le pene inflitte con rito abbreviato sono state più elevate delle richieste della Procura
scrivi un commento 427

La gup del Tribunale di Lecce Giulia Proto ha condannato alla pena di 9 anni e 9 mesi di reclusione l'ex gip del Tribunale di Bari Giuseppe De Benedictis e l'ex avvocato penalista di Bari Giancarlo Chiariello per quattro presunti episodi di corruzione in atti giudiziari, relativi a tangenti in cambio di scarcerazioni. Le pene inflitte con rito abbreviato sono state più elevate delle richieste della Procura (8 anni e 9 mesi di reclusione per De Benedictis, 8 anni e 5 mesi per Chiariello). Entrambi sono stati assolti "perché il fatto non sussiste" da una ulteriore accusa di corruzione e rivelazione del segreto d'ufficio.

martedì 29 Marzo 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti