Attualità

Parco Rossani, l’ex Caserma di Bari rivive tra musica e verde

La Redazione
Dopo trent'anni di abbandono l'ex caserma Rossani, nel centro di Bari, viene restituita alla città di Bari quasi completamente riqualificata
2 commenti 285

Da caserma militare a parco e polo culturale: dopo trent'anni di abbandono l'ex caserma Rossani, nel centro di Bari, viene restituita alla città di Bari quasi completamente riqualificata. Oggi è stato inaugurato il parco di 3 ettari, sui complessivi 7 che compongono l'intera area che oltre ai giardini e agli spazi per lo sport comprende il polo bibliotecario regionale, ormai pronto, e i tre edifici che costituiranno l'Accademia delle Belle Arti in fase di progettazione definitiva ed esecutiva e i cui lavori saranno cantierizzati nel 2023. L'intero intervento di riqualificazione del parco è costato circa 2 milioni di euro e altri 10 sono stati stanziati per il progetto dell'Accademia, quasi tutti fondi europei. La caserma fu chiusa il 31 marzo 1991 e oggi torna nella disponibilità dei cittadini con una doppia funzione: dotare il centro di Bari di un parco pubblico, un polmone verde attrezzato per il gioco e il tempo libero, e ricucire la città dalla stazione centrale, punto di arrivo, alle due direttrici che portano al campus universitario e al Policlinico. La riqualificazione del parco ha consentito la piantumazione di circa 200 nuovi alberi e di oltre mille arbusti della macchia mediterranea (affidata alla ditta cassanese "Vivaio Pichichero"), manto erboso su una superficie di circa 10.000 mq, la realizzazione di un'area ludica attrezzata per i più piccoli, di uno spazio per la ginnastica calistenica, di un campo polifunzionale da basket e dello skate park, l'installazione degli impianti di pubblica illuminazione e di videosorveglianza con 18 telecamere. Per l'inaugurazione l'amministrazione comunale ha organizzato una intera giornata di eventi con clown, spettacoli di burattini, palloncini, musica, street food ed esibizioni sportive.

domenica 20 Marzo 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
2 Commenti
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Franco
Franco
3 mesi fa

Decaro conosce i suoi cittadini. I baresi si aggregano solo intorno ai passatempo, inutile parlare loro di cultura.

Graziano
Graziano
3 mesi fa

Bari sempre più città ludica, dalla spiaggia ai parchi. Niente di più.