INTERVISTA BIANCOROSSA

Mignani non ci sta: “Grande Bari, pareggio ingiusto”

La Redazione
Nonostante la mancata vittoria, l'allenatore sottolinea i tanti aspetti positivi dimostrati dalla squadra
1 commento 75

"Pareggio giusto? Non direi". Michele Mignani non ci sta e recrimina per il pareggio di Foggia che non ricompensa l'enorme mole di lavoro della squadra. "Il Bari ha fatto più del Foggia – continua Mignani – . Abbiamo creato occasioni, sarebbe stato un peccato almeno non pareggiarla. Abbiamo giocato a calcio, messa palla a terra, verticalizzato quando era il momento. Abbiamo fatto una grandissima partita. Se avesse fatto gol anche Citro sarebbe stata la ciliegina. Portiamo a casa il punto con grande entusiasmo. Una prova ottima che si darà tantissima forza". 

"E' un dispiacere ed un peccato non aver vinto dopo una prestazione del genere- sottolinea ancora Mignani – . Ci sono dei dettagli da limare, ma i ragazzi sono stati bravi perché hanno giocato a calcio. Hanno preso in mano quasi tutta la partita, creato tantissimo. Il campionato è duro, lungo e difficile. Dobbiamo crederci tanto, sapere che si affrontano dei temporali. Siamo riusciti a riprenderla con la rabbia e con i denti e questo è un segnale positivo. Ho visto il Bari lottare su ogni pallone, vincere tantissimi contrasti e crederci da squadra. Di meno, mi sono piaciuti i due gol degli avversari. Se siamo questi, faremo un bel finale di campionato". "Frattali è uscito per il freddo. Galano ha fatto bene, a me è piaciuto ed è destinato a crescere. Credo abbia fatto una buona partita", la conclusione di Mignani.

sabato 26 Febbraio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
1 Comment
Vecchi
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Marco
Marco
4 mesi fa

Vabbè, per la serie non chiedere all'oste se il suo vino è buono.