Cronaca

Maxi sanzione e sequestro a carico di due pescatori di frodo nel Barese

La Redazione
La Guardia Costiera di Monopoli ha sanzionato due diportisti
scrivi un commento 110

Il personale della Guardia Costiera di Monopoli, a seguito di attività di contrasto alle attività illecite relative alla filiera della pesca, ha individuato due pescatori di frodo nel porto di Monopoli. A seguito di una minuziosa attività informativa e di appostamento, i militari hanno individuato e sanzionato due diportisti rivelatisi “pescatori di frodo” in quanto avevano illecitamente equipaggiato la propria barca (una lancia di colore blu) con diverse attrezzature da pesca professionale quali un verricello e delle reti da posta. Utilizzo considerato illecito per chi non esercita la pesca quale professione e sanzionabile con un verbale amministrativo dell’importo da €1.000 a € 3.000. Oltre alla sanzione amministrativa, è stato immediatamente posto in essere il sequestro delle citate attrezzature da pesca professionale in quanto la legge ne prevede la confisca. La vigilanza sulla filiera della pesca e soprattutto sulla pesca di frodo è ritenuta uno dei primari obiettivi del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera in quanto attività che tutela tutti quei soggetti che esercitano la pesca per passione e professione.

martedì 22 Febbraio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti