Attualità

Nuove frontiere del divertimento, dalle app di cucina al disegno digitale

La Redazione
Nuove frontiere del divertimento
I confini tra realtà, tecnologia e divertimento non sono mai stati così labili. Si può giocare e lavorare online, fare sport nel metaverso, seguire lezioni a distanza e svolgere molte altre attività
scrivi un commento 33

I confini tra realtà, tecnologia e divertimento non sono mai stati così labili. Nell’era digitale si può giocare e lavorare online, fare sport nel metaverso, seguire lezioni a distanza, disegnare su uno schermo, comporre musica con l’intelligenza artificiale, e svolgere molte altre attività che fino a dieci anni fa sembravano impossibili. Non c’è bisogno di uscire di casa per divertirsi, e questo ha consolato gli italiani durante i vari lockdown. Sin dall’inizio della pandemia, infatti, si sono affermate alcune attività di “svago 2.0”.

Gli italiani adorano il gaming online

Ormai basta un computer, un tablet o uno smartphone per avere accesso a una vasta libreria di giochi. C’è chi si affida a piattaforme tipicamente di gaming come Steam, che offre ogni genere di videogioco possibile e immaginabile, e chi preferisce i casinò online per rivivere l’esperienza delle scommesse dalla comodità della propria casa. Basta collegarsi al sito di LeoVegas Casino e creare un account, successivamente si verrà accolti da un pacchetto misto: un bonus di benvenuto fino a 1.000 euro e fino a 225 giri gratuiti. Basta esplorare le categorie principali (Popolari, Slot Nuove, Slot Megaways, Slot Online, Slot con Jackpot e Giochi da Tavolo) per rendersi conto dell’ampia offerta di LeoVegas Casino e trovare il gioco più adatto alle proprie preferenze.
Gli italiani sono sempre stati grandi amatori delle slot machine, e più in generale dei giochi da casinò, e ritrovare questa possibilità online è stato un toccasana durante i mesi più bui della pandemia, quando non era nemmeno possibile uscire di casa. È proprio così che molti hanno scoperto l’esistenza dei casinò online, mentre altri li frequentavano già da prima. L’intero settore ha toccato numeri record durante la pandemia e l’offerta attuale è più ampia e varia che mai. In più, il gambling si sposa alla perfezione con l’innovazione tecnologica: da anni si può scommettere sugli e-sport, più recentemente si guarda alla realtà virtuale.

Disegnare su un foglio, ma digitale

La pandemia ha dato modo a molti di esplorare il proprio lato artistico, ma la carta è da tempo superata. Ora si disegna su un foglio digitale grazie a programmi come Photoshop o su Procreate. Basta avere un tablet o una tavoletta grafica per disegnare dove si vuole, anche sui mezzi di trasporto o sul divano di casa. I software possono intimorire inizialmente, ma sulla Rete i tutorial per principianti ed esperti si sprecano. E poi, disegnare su un foglio digitale permette di avere a disposizione strumenti e funzionalità uniche: si può evidenziare parte del disegno e spostarla liberamente, oppure cambiare solo un colore, o ancora aggiungere effetti, luci, ombre.

Imparare divertendosi grazie al Web

Il ultimo, giocare può anche essere un’attività formativa: grazie alle applicazioni per smartphone e tablet si può imparare pressoché qualsiasi cosa in ogni luogo e momento. Sono particolarmente utili le app per imparare lingue straniere, come Duolingo, con le quali imparare diventa una sfida e un piacere: si apprendono nuove parole e nozioni per livelli, e ogni giorno bisogna raggiungere una soglia minima per manetenere il record. All’interno della community ci si può anche organizzare in club, per coinvolgere amici e familiari.
Durante la pandemia sono state scaricate molto anche le app di cucina. Non potendo mangiare fuori, gli italiani si sono reinventati cuochi provetti nelle proprie cucine e con applicazioni come Cotto al Dene, GialloZafferano e Cookist, sono riusciti ad alleggerire un periodo che non spiccava certo per novità.

Gaming, disegno e cucina per gli italiani nell’era digitale

La tecnologia ha portato una ventata di novità nel settore del divertimento e ha aiutato gli italiani a superare i momenti peggiori della pandemia. Ognuno ha trovato il proprio hobby: c’è chi si è dedicato ai videogiochi o ai casinò online, chi ha dato sfogo alla creatività con il disegno digitale, chi ha tirato fuori il cuoco che aveva dentro, ma qualcuno ha anche seguito lezioni di fitness in diretta, ha avuto modo di tornare a viaggiare grazie a un visore VR oppure ha videochiamato amici e parenti che non poteva vedere. La Rete ha alleviato le giornate di molti italiani che, per forza di cose, dovevano limitarsi a rimanere in casa.

domenica 6 Febbraio 2022

(modifica il 21 Giugno 2022, 17:00)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti