INTERVISTA BIANCOROSSA

Maita si confessa: “Felice per il ruolo di play, anche se mi aspettavo più gol”

La Redazione
Un accenno pure sulla questione multiproprietà tornata in auge dopo le recenti dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis
scrivi un commento 59

Diciotto partite da titolare, un gol all’attivo e soprattutto tanta qualità nel centrocampo del Bari. L’identikit si riferisce a Mattia Maita, play biancorosso ormai alla terza stagione con la maglia dei galletti e tassello inamovibile nello scacchiere di mister Migani. Il forte centrocampista, che salterà la prossima sfida di Picerno per squalifica, è intervenuto questa mattina sulle pagine di Tuttosport: “Il play – dice – è un ruolo che mi piace molto. Di gol me ne aspettavo di più, ma un po’ per errori un po’ per sfortuna non sono stato in grado di accrescere il bottino”.

Maita sui casi di positività al Covid che stanno interessando calciatori e tesserati del Bari in questi giorni di ripresa dopo la pausa natalizia: “Il rinvio di una settimana del campionato ci aiuterà a recuperare i compagni”, afferma convinto. Resta in piedi la questione della multiproprietà accentutata in queste ore dalle notizie che giungono da Napoli sulla probabile preferenza di De Laurentiis a favore del Bari. Sull’argomento, Maita non si sbilancia: “Noi pensiamo solo a giocare. E’ una questione che riguarda la società. Da questo punto di vista siamo fiduciosi perché conosciamo il valore del presidente Luigi De Laurentiis”.

martedì 4 Gennaio 2022

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti