Cronaca

Aeroporto, sequestrati farmaci

La Redazione
Erano tra i bagagli di una donna. Sprovvisti di prescrizione e autorizzazioni
scrivi un commento 186

Sequestro di farmaci nell’aeroporto di Bari.

I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bari, con la collaborazione della Guardia di Finanza, hanno sottoposto a controllo una donna cinese, proveniente da Roma. In suo possesso, 12 confezioni contenenti, ciascuna, 70 pillole munite di foglietto informativo, da cui si è ricavata la presenza del principio Phenobarbital, risultato essere un farmaco “antiepilessia”, e 18 confezioni riportanti la dicitura “Dian ke ying, contenenti, ciascuna, 60 capsule.

I medicinali risultavano sprovvisti di prescrizione o ricetta medica e autorizzazioni all’importazione.

mercoledì 13 Dicembre 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti