Cronaca

A spasso per Bari con un chilo di cocaina purissima

La Redazione
In carcere 19enne fermato nel centro storico. Numerosi arresti nel capoluogo e nell'area metropolitana
scrivi un commento 285

In questi ultimi giorni la città e l’area metropolitana di Bari sono state al centro di un’ampia e coordinata attività di controllo del territorio condotta dai Carabinieri.

Nel mirino dei militari, il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Di notevole rilievo i risultati ottenuti. Nel capoluogo, in tre distinti interventi di polizia giudiziaria, a opera della compagnia di Bari Centro e del Nucleo radiomobile.

Quattro i soggetti arrestati, il più giovane – 19 anni – sorpreso mentre trasportava un chilo di cocaina purissima. Il ragazzo era a bordo di uno scooter e ha cercato di evitare un posto di blocco. Un espediente inutile: è stato fermato e sottoposto a controllo tra i vicoli di Bari Vecchia: la droga era in una borsa a tracolla e sul mercato avrebbe potuto fruttare circa 300.000 euro. Il giovane è stato accompagnato in carcere.

Altri due individui, un 36enne con precedenti e un 41enne, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio, in concorso. Sono stati sorpresi dai carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Bari Centro in un’abitazione di corso Cavour e per loro si sono aperte le porte del carcere di Bari. Sequestrato quasi mezzo chilo di eroina.

Arresti domiciliari, invece, per un 43enne, sorpreso in piazza Umberto mentre cedeva a un tossicomane 100 millilitri di metadone.

Arresti anche a Putignano, Noci, Molfetta e Conversano.

Tutta la sostanza stupefacente e i vari materiali da taglio, confezionamento e pesatura, sono stati sequestrati e saranno analizzati dai Lass (Laboratorio analisi sostanze stupefacenti) del Comando provinciale di Bari.

sabato 7 Ottobre 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti