Cultura

Letteratura nelle periferie, a Japigia “Chi legge arriva primo”

La Redazione
Mercoledì terza tappa del festival. Protagonisti Mirko Raguso, Antonio Amendola e Ana Estrela
scrivi un commento 244

Prosegue il festival letterario delle periferie urbane Chi legge arriva primo, a Bari da luglio a dicembre 2017.

Dopo i quartieri Marconi-San Girolamo-Fesca e San Paolo è la volta di Japigia, cornice del quinto evento del festival dal titolo “Leggere è utile”, in programma mercoledì 23 agosto alle 20 nel cortile della chiesa di San Marco, un’antica masseria del Settecento trasformata in edificio sacro negli anni Settanta.

Protagoniste della serata saranno ancora una volta la lettura e l’intercultura che si imporranno attraverso le storie di Mirko Raguso e Antonio Amendola, due imprenditori pugliesi affermatisi sul panorama internazionale, e la cucina di Ana Estrela, brasiliana trapiantata da anni in Puglia.

Il direttore artistico del festival, Francesco Minevini, dialogherà con Raguso, giovane imprenditore di successo che ha saputo coniugare tradizione e innovazione portando i prodotti gastronomici pugliesi su interessanti mercati internazionali, e Amendola, fondatore della non profit Shoot4change, un network internazionale di fotografi professionisti e amatoriali che realizzano reportage fotografici e video su eventi con finalità sociali. «Dietro ogni idea imprenditoriale c’è curiosità, coraggio e conoscenza del mondo – commenta Minervini -. La prima te la ritrovi per carattere e te la devi coltivare; il secondo se non ce l’hai non te lo puoi dare; la terza si acquisisce prima di tutto con i libri. Ed è questo percorso di conoscenza che vogliamo scoprire dietro i due giovani imprenditori ospiti di questa serata. Perché leggere non è solo bello e rilassante, è anche utile perché accende fuochi e tiene in piedi orizzonti di idee».

Ad arricchire l’evento le tastiere di Cristò Chiapparino e le letture dal Mediterraneo a cura di Ermelinda Nasuto.

Al termine della serata i partecipanti saranno coinvolti in un percorso gastronomico con preparazioni tipiche della tradizione dei paesi del Mediterraneo a cura di Ana Estrela, presidentessa di Origens e ideatrice del progetto “Ethnic cook” che da quasi dieci anni impegna diversi cittadini stranieri nella promozione della cucina di tutto il mondo.

sabato 19 Agosto 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti