Cronaca

Furto a Cinema Royal, due arresti. Riconosciuti dalle foto pubblicate sul web

La Redazione
In carcere un 23enne e un 38enne con precedenti, entrambi rumeni
scrivi un commento 154

Due soggetti con precedenti a carico sono stati sottoposti ieri a fermo, con l’accusa di aver messo a segno un furto all’interno del Cinema Royal.

Si tratta di due rumeni senza fissa dimora, il 38enne Iulian Marius Tulica e il 23enne Aron Balan, noto anche con l’alias di Sebastian Feraru.

L’episodio è accaduto domenica. Dopo aver forzato la porta di accesso, ubicata all’interno dell’area ferroviaria della stazione Bari-Centrale, i due si sarebbero impossessati di computer e apparecchiature fotografiche per un valore quantificato in 10mila euro.

Le indagini sono state condotte dai poliziotti dei Falchi della Squadra Mobile e del Reparto prevenzione crimine Puglia Settentrionale.

Il furto era rimbalzato sul web anche per la diffusione di alcune immagini registrate dal circuito di sorveglianza, e diffuse sui social network dal responsabile della ditta Anche Cinema Royal srl.

Il 38enne è stato identificato dall’abbigliamento. In Questura ha ammesso le proprie responsabilità, senza tuttavia rivelare l’identità del proprio complice. Un espediente durato giusto il tempo di alcuni controlli nei campi nomadi: il 23enne è stato rintracciato e ha anche fornito informazioni utili per il recupero di parte della refurtiva, restituita all’esercente cinematografico.

Per i due arrestati si sono aperte le porte del carcere.

mercoledì 2 Agosto 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti