Cronaca

Sorpresi dai Carabinieri, si lanciano dal balcone

La Redazione
Rocambolesca fuga dopo un tentativo di furto in appartamento a Polignano. Uno dei due malviventi è stato arrestato
scrivi un commento 180

Rocambolesco inseguimento venerdì per le strade di Polignano a Mare. I Carabinieri erano sulle tracce di due persone, sorpresi mentre tentavano di fuggire da un appartamento.

I militari della stazione di Polignano a Mare e quelli del Nucleo operativo e radiomobile di Monopoli, allertati da alcuni vicini, hanno raggiunto una palazzina condominiale nella periferia della località marittima barese, dove erano stati segnalati due soggetti che, dopo aver forzato una finestra, si erano introdotti in un’abitazione del primo piano.

All’arrivo dei militari, i due malviventi non hanno esitato a lanciarsi dal balcone, fuggendo a piedi. Uno è riuscito a fuggire; per il complice sono, invece, scattate le manette, tra gli applausi dei residenti che avevano seguito le rocambolesche fasi dell’arresto affacciati alle finestre.

L’arrestato è un 30enne di Bari, con precedenti a carico, trovato in possesso di attrezzi da scasso e materiale per nascondere la propria identità. Adesso si trova nella propria abitazione agli arresti domiciliari, in attesa del processo, fissato per il prossimo mese di settembre.

Sono in corso accertamenti finalizzati a risalire all’identità del complice.

domenica 30 Luglio 2017

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti